rotate-mobile
Cronaca

Aereo militare precipitato: il sopravvissuto è un Top Gun italiano

Ora si trova all'ospedale Niguarda di Milano in condizioni stabili

Il pilota che è sopravvissuto al terribile incidente di ieri 16 marzo sul monte Legnone è Giampaolo Goattin, 53enne originario della provincia di Verona, residente nel Torinese, ex pilota istruttore dell'Aeronautica militare italiana e premio Top Gun negli Usa. Deceduto invece il compagno di volo di nazionalità inglese, Dave Ashley. Entrambi erano collaudatori. Goattin è stato a lungo nell'Aeronautica (tra il 1986 e il 2007) per poi diventare collaudatore dell'Aermacchi, oggi Leonardo.

È stato insignito nel 2002 del titolo 'Flight commander of the year', ed è l'unico pilota non americano ad aver ricevuto questo riconoscimento. In Arizona durante il servizio prestato al 56esimo stormo Luke Air Force Base aveva ottenuto anche il premio Top Gun per il tiro 'aria suolo'. Goattin e il suo compagno di volo si erano accorti del problema del veivolo e per questo si sono diretti verso un'area disabitata in montagna per poi farsi espellere dall'abitacolo prima dell'impatto. 

Il 53enne, recuperato dal soccorso alpino in collaborazione con Areu e i vigili del Fuoco, è ora all'ospedale Niguarda di Milano con un trauma facciale ma le sue condizioni, secondo i medici, sarebbero stabili. Il pilota Dave Ashley è purtroppo deceduto. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aereo militare precipitato: il sopravvissuto è un Top Gun italiano

QuiComo è in caricamento