Cronaca

Acsm Agam, la protesta dei dipendenti arriva in consiglio comunale

Le premesse erano già contenute in larghissima parte nel documento del 2 febbraio scorso che pubblicammo con questo articolo e nel quale veniva richiesto l'intervento del prefetto per scongiurare uno sciopero altrimenti probabile. Ora, però, i...

Le premesse erano già contenute in larghissima parte nel documento del 2 febbraio scorso che pubblicammo con questo articolo e nel quale veniva richiesto l'intervento del prefetto per scongiurare uno sciopero altrimenti probabile. Ora, però, i dipendenti di Acsm Agam, che evidentemente non hanno trovato risposte ai loro timori rispetto al trasferimento all'azienda che ha vinto la gara per il gas, 2i Reti Gas, e in particolar modo per il passaggio contrattuale sotto le norme del "jobs act", si mobilitano. Infatti è di poco fa la notizia che i lavoratori della società di via Stazzi - 34 quelli specificamente coinvolti in questa vicenda - protesteranno lunedì prossimo in consiglio comunale per far sentire la propria voce ed esporre le proprie preoccupazioni. Palazzo Cernezzi, che peraltro proprio in questi giorni è alle prese con il nodo della possibile vendita della propria partecipazione in Acsm Agam, è socio dell'azienda per il 24,8%.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acsm Agam, la protesta dei dipendenti arriva in consiglio comunale

QuiComo è in caricamento