Cronaca

Accompagna la fidanzata in Questura ubriaco: calci e spintoni agli agenti. Denunciato

Ha accompagnato la fidanzata in Questura a Como per sporgere una denuncia. Senza ragione apparente a un certo punto ha cominciato a inveire nei confronti dell'agente all'ingresso. E' successo ieri, 3 agosto intorno alle 17.20. Il ragazzo, 35 anni...

Ha accompagnato la fidanzata in Questura a Como per sporgere una denuncia. Senza ragione apparente a un certo punto ha cominciato a inveire nei confronti dell'agente all'ingresso. E' successo ieri, 3 agosto intorno alle 17.20. Il ragazzo, 35 anni, è stato raggiunto da un altro operatore che ha cercato di calmarlo e gli ha chiesto le generalità. Niente da fare, il 35enne ha spintonato il poliziotto, è uscito dalla Questura e si è diretto in via grandi. Sul posto intanto sono arrivati anche gli uomini della volante. A una nuova richiesta di fornire un documento di identità il giovane ha reagito urlando e tirando calci e spinte. Accompagnato di nuovo in Questura gli agenti, dopo averlo calmato, hanno compreso lo stato di ebbrezza del 35enne. E' stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e per rifiuto di fornire le generalità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accompagna la fidanzata in Questura ubriaco: calci e spintoni agli agenti. Denunciato

QuiComo è in caricamento