Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca

Accoltellato nella zona boschiva, soccorso in strada dai passanti: gravissimo

Potrebbe trattarsi di un regolamento di conti

Accoltellato e quasi ucciso nella notte tra venerdì 5 e sabato 6 luglio a Castiglione Olona (Varese) nella zona boschiva che confina con Venegono Superiore, a pochi chilometri da Tradate e Appiano Gentile (Como). L'uomo, uno straniero, non è ancora stato identificato. Secondo le prime ipotesi potrebbe trattasi di un regolamento di conti tra spacciatori. L'uomo ferito e insanguinato è stato visto da alcuni passanti che hanno chiamato i soccorsi e anche i carabinieri. Portato all'ospedale Circolo di Varese, è stato sottoposto a una prima operazione all'addome, dove ha ricevuto i fendenti, dovrà essere rioperato e le sue condizioni restano critiche. Sono in corso le indagini da parte dei militari della compagnia di Saronno.

Pochi giorni fa un episodio simile a Bregnano (Como) in zona via Mazzini. I soccorsi erano scattati intorno alle 17.30 di venerdì 28 giugno per un uomo che era stato scaricato da un'auto che poi si è data alla fuga. L'uomo di circa 40 anni era in un lago di sangue davanti a un bar ferito con colpi di pistola. Il 118 è stato chiamato da alcuni residenti. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri di Cantù che ora indagano. Il ferito è stato trasportato dall'ambulanza della Croce Azzurra in codice rosso all'ospedale e rischia la vita. L'evento violento era avvenuto nei così detti boschi dello spaccio e il ferito in tasca aveva "la contabilità" della droga. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltellato nella zona boschiva, soccorso in strada dai passanti: gravissimo
QuiComo è in caricamento