Abusi sessuali su quattro bambine: denunciato un allenatore di Como

L'uomo ha 47 anni. Gli abusi sarebbero avvenuti durante un campo estivo

Quattro bambine di età compresa tra i 10 e i 12 anni sarebbero state molestate sessualmente dal loro allenatore, un uomo di 47 anni di Como. Gli abusi sessuali sarebbero avvenuti a luglio 2019 durante un campo estivo a Marina di Massa. L'uomo avrebbe minacciato le ragazzine per indurle al silenzio ma una volta tornate a casa qualcuna di loro è scoppiata in lacrime e ha raccontato tutto ai suoi genitori. I genitori hanno sporto denuncia e immediatamente sono scattate le indagini.

Gli abusi e le minacce

Secondo il racconto delle vittime l'uomo entrava di notte nella loro stanza e si avvicinava al letto di una delle bambine. Le diceva di stare zitta per non svegliare le compagne e poi la palpeggiava. Un modus operandi che pare si sia ripetuto per ciascuna di loro.
L'uomo avrebbe poi minacciato le ragazzine dicendo loro di stare zitte e di non raccontare niente a nessuno, in caso contrario avrebbero suscitato la sua ira. Le minacce, però, non sono servite. Qualcuna ha trovato il coraggio di raccontare l'accaduto. Ora l'uomo è accusato di violenza sessuale su minorenni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, via Cecilio: la rivoluzione parte dalla nuova Coop

  • Ragazzino molestato in centro Como si rifugia in un bar: la polizia ferma un uomo

  • Dieci gite in giornata a partire da Como: una mini-guida per non restare a corto di idee

  • Cosa fare in settimana a Como: 7 appuntamenti per 7 giorni

  • Como: lui la picchia e la prende a cinghiate, lei si chiude in bagno e chiama i soccorsi

  • Evasione e frode fiscale nei rally: tre società nei guai per 12 milioni di euro di false fatture

Torna su
QuiComo è in caricamento