Cronaca

Abbondino d’oro: proroga dei termini per presentare le candidature

Ci sarà tempo fino al 30 settembre per presentare le candidature degli Abbondini d’oro, le benemerenze civiche attribuite da un’apposita commissione, presieduta da Giorgio Selis, composta dai componenti della commissione consiliare I (Affari...

Ci sarà tempo fino al 30 settembre per presentare le candidature degli Abbondini d'oro, le benemerenze civiche attribuite da un'apposita commissione, presieduta da Giorgio Selis, composta dai componenti della commissione consiliare I (Affari Generali e Istituzionali, Bilancio e Programmazione, Personale) ossia i consiglieri Laura Bordoli, Franco Fragolino, Sergio Gaddi, Raffaele Grieco, Alessandro Rapinese, Vincenzo Sapere, Giorgio Selis, Marco Tettamanti, dal sindaco o da un suo delegato (il primo cittadino ha nominato l'assessore alla Cultura Luigi Cavadini) e dal presidente del Consiglio comunale, Franco Fragolino. Le civiche benemerenze vengono conferite a persone in vita o decedute entro l'ultimo biennio e ad Enti operanti in città; per l'attribuzione delle civiche benemerenze a persone decedute, trascorsi due anni dal decesso, le relative proposte dovranno essere votate dall'unanimità dei componenti della Commissione.

L'Abbondino d'Oro premia, come di consueto, le persone e gli enti che si siano particolarmente distinti, con opere concrete, nel campo delle scienze, delle lettere, delle arti, dell'industria, del lavoro, della scuola, dello sport, con particolare collaborazione alle attività della pubblica amministrazione, con atti di coraggio e abnegazione civica. L'intento è quello di premiare quei cittadini che in qualsiasi modo abbiano giovato a Como. Le proposte possono essere inoltrate dal sindaco, dagli assessori, dal Consiglio comunale, dai consigli di Circoscrizione, dagli enti e dai singoli cittadini che, per la loro conoscenza diretta, siano in grado di segnalare i soggetti ritenuti degni. Le benemerenze assegnate non possono superare, ogni anno, il numero di tre.

Le proposte per le candidature dovranno pervenire entro le ore 12 di lunedì 30 settembre in formato cartaceo all'ufficio Protocollo del Comune di Como (piano terra, cortile antico di Palazzo Cernezzi), oppure all'indirizzo di posta elettronicaurp@comune.como.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abbondino d’oro: proroga dei termini per presentare le candidature

QuiComo è in caricamento