menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Abbondini-dOro-2014

Abbondini-dOro-2014

Abbondini d'Oro 2015 a Suor Maria Bianchetti, Lorenzo Marazzi e Abele Dell'Orto

Suor Maria Bianchetti, (suora guanelliana che ha prestato la propria opera in Brasile e ora alla mensa per i poveri in via Tatti e alla Casa alloggio La Sorgente), Lorenzo Marazzi (“per la sua storia e per gli studi compiuti”), Abele Dell'Orto...

Suor Maria Bianchetti, (suora guanelliana che ha prestato la propria opera in Brasile e ora alla mensa per i poveri in via Tatti e alla Casa alloggio La Sorgente), Lorenzo Marazzi ("per la sua storia e per gli studi compiuti"), Abele Dell'Orto ("docente al servizio di generazioni di giovani, cui ha trasmesso passione e amore per la cultura e l'impegno sociale"). A loro la commissione comunale ha assegnato oggi gli Abbondini d'Oro per l'anno 2015. La cerimonia di consegna dell'onorificenza si svolgerà la mattina del 19 dicembre a Villa Olmo

L'Abbondino d'Oro premia le persone e gli enti che si siano particolarmente distinti, con opere concrete, nel campo delle scienze, delle lettere, delle arti, dell'industria, del lavoro, della scuola, dello sport, con particolare collaborazione alle attività della pubblica amministrazione, con atti di coraggio e abnegazione civica. L'Abbondino premia quei cittadini che in qualsiasi modo abbiano giovato a Como, sia rendendone più alto il prestigio attraverso la loro virtù sia servendone con disinteressata dedizione le singole istituzioni. Le civiche benemerenze vengono conferite a persone in vita o decedute entro l'ultimo biennio e ad Enti operanti in città; per l'attribuzione delle civiche benemerenze a persone decedute, trascorsi due anni dal decesso, le relative proposte devono essere votate dall'unanimità dei componenti della commissione. Le benemerenze assegnate non possono superare, ogni anno, il numero di tre. L'attribuzione è effettuata da un'apposita commissione, composta dai componenti della Commissione consiliare I, dal sindaco (o assessore delegato) e dal presidente del Consiglio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lago di Como, cinque trattorie all'aperto con vista mozzafiato

WeekEnd

Le 10 migliori gite al Lago di Como e dintorni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento