Cronaca

"A Turate lista civica vera". Ma al gazebo è un tripudio di bandiere Pd

Il disastro politico in cui è incappato il Pd comasco a Turate prosegue a vele spiegate, nonostante il comunicato condiviso evidentemente da tutti i componenti della segreteria provinciale un paio di giorni fa visto che non era siglato...

Galassia Pd alle urne sul Lario il primo marzo: i quesiti e i seggi in provincia

Il disastro politico in cui è incappato il Pd comasco a Turate prosegue a vele spiegate, nonostante il comunicato condiviso evidentemente da tutti i componenti della segreteria provinciale un paio di giorni fa visto che non era siglato specificatamente dalla segretaria provinciale Savina Marelli. Il documento era questo: "Con riferimento alle prossime elezioni amministrative di Turate e alle notizie emerse a mezzo stampa, la segreteria Provinciale del Partito Democratico di Como intende ribadire la propria contrarietà all'utilizzo del simbolo del Partito Democratico affiancato a quello di altri partiti rispetto ai quali siamo politicamente alternativi. Alla luce di questi fatti si ritiene opportuno affiancare al circolo la figura di un garante a tutela di un reale percorso civico e affinché venga avviato un rinnovamento del circolo stesso".

Insomma, parole piuttosto chiare sul no all'utilizzo del simbolo di partito (specialmente se affiancato a quello dei teorici arcinemici forzisti) e rivendicazione dell'assoluta natura civica della nascente lista "Uniti per Turate". A rinforzare i concetti - soprattutto quest'ultimo sul percorso davvero civico - ecco le parole rilasciate oggi da Savina Marelli al quotidiano "La Provincia": "La seazione turatese (del Pd, ndr) sta proseguendo autonomamente nel percorso civico avviato in precedenza, che però deve essere tale a tutti gli effetti". E poi ancora altre disquisizioni sulla lista civica doc.

Risultato: ieri a Turate effettivamente non c'erano le bandiere di Forza Italia al gazebo di "Uniti per Turate", come invece accaduto una settimana fa esatta. Però, forse per riempire il vuoto politico con buona pace della "lista civica al 100%" ne sventolavano il doppio del Partito Democratico rispetto a 7 giorni fa. Insomma, una lista civica in un tripudio di vessili Pd.

E il pasticcio dem, nella Bassa, continua.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"A Turate lista civica vera". Ma al gazebo è un tripudio di bandiere Pd

QuiComo è in caricamento