A Como per studiare, Univercomo li premia con una borsa di studio

Questa mattina alle 11, a palazzo Natta, sono state consegnate da Univercomo a Martina Mavlyutova, studentessa russa, e Simone Battaglia nativo della Val Cavargna, entrambi studenti del Politecnico di Milano - Polo di Como, le due borse di studio...

Questa mattina alle 11, a palazzo Natta, sono state consegnate da Univercomo a Martina Mavlyutova, studentessa russa, e Simone Battaglia nativo della Val Cavargna, entrambi studenti del Politecnico di Milano - Polo di Como, le due borse di studio messe a disposizione una con la collaborazione dell’associazione “Noi del quarantasette” dell’associazione “ La stecca” e l’altra invece dai fratelli Fumagalli in memoria dei genitori Maria ed Emilio.

Si è dibattuto, prima della consegna ai due giovani della meritata borsa di studio arrivata con una media superiore al 29, sulla incombente e preoccupante “fuga di cervelli”, evidenziando che purtroppo l’Italia offre pochi sbocchi ai giovani meritevoli e studiosi di intraprendere una carriera nel nostro Paese. Però si è anche evidenziato come, statistiche alla mano, l’Italia, ma anche Como, non sia messa così male a livello di risultati e dedizione allo studio, collocandosi infatti ai primi posti in ambito europeo.

La cerimonia si è conclusa con il discorso dei due ragazzi che con un po’ di emozione hanno voluto ringraziare tutti i professori e la struttura del Politecnico comasco.

Si parla di

Video popolari

A Como per studiare, Univercomo li premia con una borsa di studio

QuiComo è in caricamento