menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Controlli della Polizia di Stato (foto di repertorio)

Controlli della Polizia di Stato (foto di repertorio)

Cocaina nascosta nel montante dell'auto: scoperti e denunciati due uomini a Erba

Si tratta di due cittadini marocchini, irregolari sul territorio e con precedenti per reati legati alle sostanze stupefacenti

Nella giornata di ieri, 7 ottobre, gli agenti della Polizia Stradale di Como hanno denunciato in stato di libertà due uomini di nazionalità marocchina, irregolari in Italia, per il reato di detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Erano le ore 16.00 circa quando una pattuglia della Sezione di Como, che stava effettuando un posto di controllo in Via Milano nel Comune di Erba (CO), ha fermato un' Audi A3, con a bordo le due persone.

Gli agenti si sono subito insospettiti per l'atteggiamento tenuto durante il controllo e, poiché risultano a loro carico numerosi precedenti penali per reati inerenti le sostanze stupefacenti, sono stati portati presso gli uffici per ulteriori accertamenti. Questo anche perchè risultavano entrambi irregolari sul territorio e quindi inottemperanti ai precedenti ordini di espulsione.

E' stato deciso, a questo punto, di eseguire una perquisizione sul veicolo a bordo del quale viaggiavano gli stranieri ed è stato chiesto anche l'aiuto di un'unità cinofila della Guardia di Finanza di Ponte Chiasso.
Sono stati quindi trovati alcuni involucri contenenti cocaina (circa 12 grammi), che erano stati abilmente occultati all'interno del montante dell'auto.

Il personale della Sezione Polstrada di Como ha pertanto proceduto a denunciare in stato di libertà i due stranieri per la detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente e anche per l'inottemperanza agli ordini di espulsione. Sequestrati sia l'auto che la cocaina ritrovata al suo interno. 


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Avanza l'ipotesi zona rossa per tutta la Lombardia dall'8 marzo

Coronavirus

Como e provincia in zona arancione rinforzata

Coronavirus

Zona arancione fino a domenica 7 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento