menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Carabinieri di Mwnaggio

Carabinieri di Mwnaggio

Dongo, arrestato dopo tre anni l'uomo che spacciava droga in paese

L'indagine è durata tre anni: dal 2017 ad oggi

È stata un'indagine lunga e articolata quella che ha portato all'arresto di M.G. 53enne residente a Dongo. L'uomo è accusato di spaccio di sostanze stupefacenti (tra cui cocaina e hashish) nel comune di Dongo nell'arco di tempo che va dal 2017 fino a febbraio 2021. Fino a pochi giorni fa l'uomo spacciava ancora in paese. L'indagine è stata coordinata dal Sostituto Procuratore della Repubblica dott.ssa Maria Vittoria Isella, il G.I.P. presso il Tribunale Ordinario di Como. Un percorso lungo e complicato per arrivare al 53enne dove sono state usate sia tecniche tradizionali (testimonianze, osservazione delle abitudini di vita, ecc.…) che supporti tecnici. L'Autorità Giudiziaria sta cercando di risalire anche ad eventuali collaboratori che hanno permesso lo spaccio continuo di cocaina e hashish in questo periodo di tempo e ovviamente a chi lo approvvigionava. 

L’uomo è stato arrestato in via cautelare dai carabinieri della stazione di Dongo e portato al Bassone di Como.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Lombardia in zona gialla (rafforzata) dal 26 aprile: cosa riapre

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento