Fiamme davanti al Duomo: i giocolieri del Palio del Baradello incendiano un telo

In serata spavento per i comaschi in piazza, provvidenziale l'intervento dei figuranti con un estintore

"L'incendio" in Duomo

Chi ieri sera, 14 settembre, si trovava in piazza o stava osservando il Duomo di Como in lontananza, si è preso un bello spavento. Sarà l'effetto psicologico del rogo di Notre Dame, sta di fatto che alla vista di una nube di fumo grigio intenso che si sollevava dalla zona, molti cittadini si sono allarmati. I giocolieri del Palio del Baradello avevano inavvertitamente incendiato un telo, fortunatamente un figurante del Borgo di Rebbio lo ha spento con un estintore, che però, lamentano aluni dei presenti, era stato spostato e quindi era difficile da individuare. Se a questo si aggiunge l'utilizzo dei fumogeni durante lo spettacolo, ecco aumentare la paura. Acuni cittadini stamattina si sono poi fatti sentire sui social, lamentando la mancata presenza di un mezzo antincendio in piazza, data l'affluenza della manifestazione e l'utilizzo del fuoco nello spettacolo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como, anche Natale e capodanno in casa: ristoranti chiusi, il nuovo Dpcm cambia direzione

  • Cantù, Lidl chiuso fino al 29 novembre per aver violato il Dpcm. Le scarpe non c'entrano nulla

  • Zona arancione, cosa si può fare a Como da domenica 29 novembre

  • Como, chiuso il bar Mitico: multati anche i clienti che consumavano sul posto cibi e bevande

  • Como in zona arancione da domani o dal 4 dicembre? Ma cambia poco

  • Como e la Lombardia da domenica volano in zona arancione, riaprono tutti negozi

Torna su
QuiComo è in caricamento