rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca Mariano Comense / Via XXIV Maggio

Chiuso il "Centro Benessere Sala Sogno" a Mariano: non rispettava le norme igieniche anti covid

Trovato anche un lavoratore non regolarmente registrato

Nella serata di ieri, 4 novembre 2021, i militari del Comando Compagnia Carabinieri di Cantù e del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Como, Ispettorato territoriale del lavoro di Como hanno effettuato un controllo per verificare la regolarità del personale impiegato e il rispetto delle norme anticotagio, sicurezza e salute sui luoghi di lavoro.

 Al “Centro benessere sala sogno”,  con sede legale e operativa a Mariano Comense in via XXV maggio hanno riscontrato alcune violazioni delle norme. 

Il locale non ha adottato le idonee misure di contenimento per contrastare e contenere i rischi sanitari che derivano dalla diffusione del covid: non e’ stata esposta la cartellonistica all’esterno e all’interno dei locali, non è stato contingentato l’accesso ai servizi igienici, non è stato messo il cartello che indica il numero massimo di persone all'interno dei centro benessere. Inoltre non era presente neanche il registro di pulizia e sanificazione dei locali.

Di conseguenza veniva redatto verbale con una sanzione di 1000 euro ed è stata disposta la chiusura provvisoria di 5 giorni al’attivita per impedire la prosecuzione o la reiterazione della violazione. Emessa anche una sanzione per 1 lavoratore non registrato regolarmente. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiuso il "Centro Benessere Sala Sogno" a Mariano: non rispettava le norme igieniche anti covid

QuiComo è in caricamento