Cronaca

50 euro falsi, un arresto a Cantù

Soldi falsi a Cantù, per la precisione banconote da 50 euro. Un giovane marocchino di 23 anni (M. R. le sue iniziali) in Italia senza fissa dimora, è stato arrestato ieri mentre cercava di pagare con i soldi falsi in un bar di via Vergani a Cantù...

Soldi falsi a Cantù, per la precisione banconote da 50 euro. Un giovane marocchino di 23 anni (M. R. le sue iniziali) in Italia senza fissa dimora, è stato arrestato ieri mentre cercava di pagare con i soldi falsi in un bar di via Vergani a Cantù. Ad accorgersene è stato innanzitutto il barista che quando ha ricevuto la banconota dalle mani del ragazzo si è accorto che aveva una strana consistenza, diversa dalla classica banconota da 50 euro. In quel momento nel locale si trovava un carabiniere libero dal servizio che si è qualificato al titolare del bar e ha chiesto di poter vedere la banconota. Il militare ha, quindi, avvisato i colleghi. Il giovane marocchino è stato condotto in caserma per essere arrestato con l'accusa di spendita di valuta falsa. Durante la perquisizione sono state trovate addosso al giovane altre due banconote da 50 euro per un totale di 150 euro di valuta falsa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

50 euro falsi, un arresto a Cantù

QuiComo è in caricamento