Venerdì, 19 Luglio 2024
Design

Draga & Aurel, l'arte di arredare nasce a Como

Transparency Matters: nuovi pezzi da collezione

Non c'è dubbio che Draga & Aurel siano una delle coppie più influenti nel mondo del design d'arredo. Nel giro di pochi anni - attraverso il loro lavoro fatto di ricerca e intuizione, di forma e trasparenza, di gusto per il bello e unico, partendo da Como, dove hanno due sedi, studio e atelier - sono riusciti ad affermarsi ovunque con le loro collezioni che raccontano una visione personalissima capace di plasmare la materia ben oltre il puro concetto di modernità. 

In questa direzione, naturalmente, si muove la collezione Transparency Matters di Draga & Aurel appena ampliata. Durante la Milano Design Week Draga & Aurel hanno infatti lanciato nuovi pezzi di design da collezione, tra cui una variegata selezione di tavolini. Ecco le novità, nel design, ma anche nell'uso di colori e nuovi materiali realizzati con tecniche artigianali innovative.

 Gocce di Drew per Nilufar

da_dewdrops-coffee-table_1

Delicati e divertenti, i Dewdrops sono tavolini modulari che incoraggiano la giocosa combinazione di più pezzi per formare composizioni nuove e adattabili. La base in metallo aerografato sostiene una goccia di resina epossidica colorata, la cui finitura lucida e impalpabile crea un effetto “soffiato”.

Zen per la Galleria Rossana Orlandi

zen

Solido e spigoloso, il tavolino Zen è realizzato interamente in lucite, lucidato per ricreare un effetto satinato smerigliato. È caratterizzato da un originale utilizzo di inserti colorati, che sembrano intrappolati sotto il piano, tra le geometrie taglienti del tavolo. L'intersezione dei piani conferisce dinamismo alla composizione.

Glassa per Nilufar

glaze

Glaze è un tavolino monolitico realizzato interamente in lucite. Tecniche artigianali innovative permettono di creare effetti sfumati e affascinanti accostando colori pastello trasparenti e striature lattiginose. Il tavolino rappresenta una profonda esplorazione della trasparenza e della sua interazione con la luce e la rifrazione.
 

Draga & Aurel

Fondato nel 2007 a Como, in Italia, Draga & Aurel è uno studio di design multidisciplinare che opera nel campo dell’arredamento, del tessile e dell’interior design. Draga Obradovic ha iniziato la sua carriera nel settore della moda, lavorando prima a Londra e Milano come textile designer prima di stabilirsi a Como. Aurel K. Basedow si è laureato all’Accademia di Belle Arti di Milano con una laurea in Belle Arti, dopo essersi precedentemente formato come falegname e carpentiere. Grazie ai loro metodi originali, combinati a un approccio artistico al materiale e alla composizione, Draga & Aurel sono ampiamente riconosciuti per la loro intelligente reinvenzione di pezzi di design vintage su misura.

1_da_nilufar-space-couture_by_riccardo-gasperoni

La loro esposizione al Salone del Mobile del 2009 ha introdotto il duo sulla scena mondiale; hanno seguito diverse partnership con aziende internazionali quali l’azienda di design italiana Baxter, il brand di wall covering Wall & Deco e il grande rivenditore di moda americano Anthropologie, che hanno spinto la coppia oltre la reinvenzione di singoli pezzi vintage. I progetti di interni, come la Dimora delle Balze in Sicilia e il Café & Bistrot di Cannavacciuolo a Novara, hanno ampliato la loro estetica ricercata nel regno dell’hospitality e del lifestyle. In occasione della Milano Design Week 2019 il duo ha presentato la capsule collection “Transparency Matters”, interamente realizzata a mano nell’atelier di Como. Successivamente ha partecipato con un progetto site-specif a Nomad Circle, la mostra internazionale di design da collezione, nell’edizione 2019 a Venezia e in quella 2020 a St. Moritz. Nello stesso anno, Draga & Aurel hanno avviato una collaborazione con la nota azienda italiana di arredo Visionnaire.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Draga & Aurel, l'arte di arredare nasce a Como
QuiComo è in caricamento