rotate-mobile
Maurizio Pratelli

Opinioni

Maurizio Pratelli

Collaboratore QuiComo

Le 3 cose da "bere" assolutamente in questo weekend made in "Lake Como"

Il buon vino e i cocktail protagonisti del fine settimana in città e sul Lario

Quello che ci apprestiamo a vivere a partire da domani è un fine settimana segnato dal ritorno dei grandi festival dedicati alla musica e al cinema. Ma non solo. Queste serate, da oggi fino a domenica 4 luglio, a Como e sul lago, sono infatti contrassegnate da alcune interessanti proposte alternative: cultura enologica e arte del cocktail. Ben tre gli appuntamenti "drink & wine" che secondo noi meritano attenzione.

Iniziamo dal Lake Como Cocktail Week, l’evento che trasforma Como e il suo lago in un palcoscenico su cui si celebra l’Arte della Mixology e del Food Pairing. Un long weekend di Eventi, Tasting, e Masterclass: Lake Como Cocktail Week si snoda in un itinerario che coinvolge più di 30 Cocktail Bar sparsi per il centro storico, nei ristoranti e negli hotel di lusso che si affacciano sul Lago di Como.  Ogni Bartender, fino al 4 luglio, creerà per l’occasione un Signature Cocktail che omaggia il territorio comasco per sentori, ispirazioni e ingredienti. Un drink in Limited Edition, servito soltanto nei giorni dell’evento e accompagnato da un Food Pairing, un piatto, un finger food o un canapè, studiato con lo Chef e che parteciperà alla Competition che eleggerà il Best Cocktail on the Lake. I giudici della prima edizione della Como Lake Cocktail Week hanno eletto “Il Conte del Lario” di Nicholas Sciarabba bartender del "Ristorante da Pietro” come Best Cocktail On The Lake 2019. 

Si prosegue in città con il Lake Como Wine Festival Dal Brunello all’Amarone; dal Barolo all’Aglianico; dal Passito di Pantelleria allo Sfurzat; dai Bianchi Friulani ai Rosati del Garda; dagli Charmat ai Champenoise; dal tonno di Carloforte ai formaggi di montagna; dal pistacchio di Bronte al tartufo del lario; dai salumi lombardi agli insaccati calabresi; dal pecorino sardo al Castelmagno; e tanto altro ancora. Scopri così tutto il gusto del buon vino e del buon cibo made in Italy, attraverso le degustazioni proposte dalle cantine e dalle aziende agricole ospitate dai ristoranti del centro storico e del lungo lago della nostra splendida città. Per partecipare, fino al 4 luglio, basta acquistare uno o più ticket degustazione e contemporaneamente ritirare il calice degustazione direttamente dai ristoranti partecipanti all'evento o agli info point posizionati a Porte Torre, in via Maestri Comacini di fianco il Duomo, all’incrocio tra via Bernardino Luini e via V Giornate; scegliere quali cantine visitare e infine partire per il proprio personale wine food tour

E infine, ancora sul Lario, L'arte del Cocktail. Dopo il successo della scorsa estate, anche quest'anno gli ospiti di Mandarin Oriental, Lago di Como potranno celebrare a Blevio l'arte della mixology italiana, nella location mozzafiato del CO.MO Bar & Bistrot, grazie alla collaborazione con Diageo. Fino al 17 settembre 2021 il resort ospiterà un nuovo calendario di serate dedicate al buon bere, durante le quali il Bar Manager del CO.MO Bar & Bistrot Luca De Filippis sfiderà alcuni tra i bartender italiani più in voga, per creare cocktail originali ispirati ogni sera ad uno spirit diverso.  Luca si confronterà il 2 luglio con un mixologists del calibro di Benji Cavagna del 1930. Ogni Bartenders Battle sarà un'occasione per una serata all’insegna dell’eccellenza della mixology, dell'ospitalità di Mandarin Oriental e del panorama mozzafiato sul lago di Como. . 

Si parla di
Sullo stesso argomento

Le 3 cose da "bere" assolutamente in questo weekend made in "Lake Como"

QuiComo è in caricamento