Giovedì, 21 Ottobre 2021

Opinioni

QuiComo

Redazione QuiComo

Permetteteci un po' di autocelebrazione...

QuiComo è una realtà di 2 persone che a tempo pieno e senza risorse si stanno impegnando per dare il loro contributo all'informazione di Como. Un piccolissimo contributo visto i giganti che sfidiamo, ma un contributo fatto di entusiasmo e passione...

QuiComo è una realtà di 2 persone che a tempo pieno e senza risorse si stanno impegnando per dare il loro contributo all'informazione di Como. Un piccolissimo contributo visto i giganti che sfidiamo, ma un contributo fatto di entusiasmo e passione. Permetteteci quindi una piccola autocelebrazione perché (per ora) campiamo solo di soddisfazioni.

Più di quattro ore di diretta. Con pochissimi mezzi e tanta buona volontà.

Ieri sera per noi è stata un'esperienza unica e dopo l'esperienza già entusiasmante di lunedì scorso non credevamo che sarebbe stato possibile fare meglio. Invece lo streaming live ha funzionato alla perfezione. Con immensa sorpresa la partecipazione è stata altissima tanto che chiedo scusa a tutti quelli che cercavano di connettersi ma non riuscivano a vedere lo streaming.

In ogni caso anche il post scritto da Dario con l'aggiornamento testuale è stato seguitissimo. Mentre lui scriveva Alessandro filmava i video che potete trovare oggi. Un grazie particolare va anche a lui che abbiano conosciuto martedì e già giovedì era in pista con noi senza voler nulla in cambio se non la gloria del successo.

Io curavo la chat e lo streaming e la mia esperienza è, ovviamente, un resoconto di quello che è avvenuto in chat. Grazie veramente perchè l'idea della chat è stata ripagata da tutti gli interventi di cittadini comaschi che hanno scelto noi per passare una serata in compagnia in un ideale salotto in cui eravamo tutti amici per una sera.

Grazie a tutti i partecipanti alla chat anche perché hanno capito lospirito della cosa. Non ho dovuto fare altro che una blanda moderazione. Nessun intervento è stato fuori luogo e tutti hanno rispettato le opinioni opposte rendendo veramente “democratica” anche la chat. Grazie a chi ci conosce di persona e ci dava dritte su come migliorare il servizio. Grazie a chi ci ha seguito dall'America, chi dal Messico.

Grazie a chi ogni tanto aggiornava coi risultati della partita di calcio. Grazie a chi ci ha aiutato a configuarare al meglio audio e video. Grazie a chi ha partecipato fin dall'inizio. Grazie veramente di cuore.

Grazie a chi ha resistito anche dopo che la webcam si è scollegata per errore e a fine consiglio ha potuto chattare live con il sindaco seduto alla nostra postazione. Ecco, qui veniamo allo spunto piu interessante che esula dai nostri meriti e da questa autocelebrazione: l'interazione. In consiglio molti mi chiedevano come accedere alla chat. Molti nickname (forse l'avevate capito) celavano identità insospettabili. Un consigliere è entrato con nome e cognome e mentre interveniva in aula sul suo computer potevo vedere i vostri commenti alle parole che stava pronunciando. Consigli, critiche, idee. In tempo reale.

In quell'aula del consiglio comunale il mondo “condiviso” di internet non era mai entrato quanto ieri sera e siamo fieri di avervi aiutato a realizzare qualcosa che per noi resta speciale.

E poi vogliamo parlare del primo tentativo di regia corale? Con voi che ci dicevate chi inquadrare. Con lo zoom umano (sempre Dario che è stato uno e trino ieri sera) che ha spinto la nostra piccola webcam attaccata con lo scotch al treppiedi della vecchia cinepresa di famiglia fino a limiti in cui altri non osavano.

Rinnoviamo il rigraziamento ad Alessandro che ha creduto in noi e ci ha aiutato con entusiasmo.

E a tutte le personoe speciali che ci hanno aiutato concretamente (Filippo per l'aiuto tecnico e Ivana con le sue pizzette calde dopo una giornata a digiuno)

Un grazie a tutti i politici che con la loro disponibilità nelle interviste hanno dato credibilità al nostro sito. Grazie anche al sindaco Bruni che in un momento critico della sua amministrazione ha trovato il tempo di parlare ai nostri microfoni e chattare con voi in diretta.

Fine di questa autocelebrazione e del primo editoriale di QuiComo. Nel salutarvi vi diamo appuntamento a lunedì prossimo per la seduta decisiva sulla sfiducia al sindaco, sperando che scegliate ancora una volta la nostra chat in diretta per seguire l'evento e commentarlo. Vi anticipiamo che i nostri cervelli sono già al lavoro per trovare qualcosa di speciale e nuovo da offrirvi.

PS: Viste le numerose richieste, per chi volesse la maglietta ufficiale di QuiComo sappiate che ci stiamo ragionando...magari con un piccolo contributo(solo per ripagere le spese di produzione).

Permetteteci un po' di autocelebrazione...

QuiComo è in caricamento