Como, vaccini antinfluenzali gratuiti: quando e dove

Dal 5 novembre inizia la campagna antinfluenzale di Asst Lariana

Al via la campagna antinfluenzale nei Centri vaccinali di Asst Lariana: le vaccinazioni si effettueranno a partire da martedì 5 novembre fino a venerdì 6 dicembre 2019. 

L'Asst Lariana ricorda che la vaccinazione antinfluenzale è raccomandata, e gratuita, alle persone ad alto rischio di complicanze o ricoveri correlati all'influenza, come donne in stato di gravidanza (vaccinazione indicata in tutti i trimestri di gestazione), uomini o donne di età pari o superiore ai 65 anni, bambini a partire dai 6 mesi, ragazzi e adulti con patologie croniche, bambini e adolescenti in trattamento con acido acetilsalicilico, a rischio di Sindrome di Reye, pazienti di qualunque età ricoverati in strutture per lungodegenti. 
La vaccinazione è altresì raccomandata, e gratuita, alle persone che possono trasmettere l'infezione a soggetti ad alto rischio di complicanze influenzali, come medici e personale sanitario di assistenza, familiari e contatti di soggetti ad alto rischio di complicanze, le forze di polizia e i vigili del fuoco, per quanti che, per motivi di lavoro, sono a contatto con animali che potrebbero costituire fonte di infezione da virus influenzali non umani, per i donatori di sangue. 
E' raccomandata, e a carico del datore di lavoro, per insegnanti e personale scolastico, autisti, dipendenti della pubblica amministrazione e difesa, polizia municipale.

Il costo della vaccinazione per le categorie per le quali non è prevista la gratuità è di 19,10 euro, comprensivi anche della somministrazione (le date e le sedi dove rivolgersi sono le stesse per tutti).

La prenotazione non è richiesta per i soggetti a rischio a partire dai 18 anni, per i soggetti di età pari o superiore a 65anni, per i familiari, a partire dai 18 anni, di soggetti a rischio di complicanze, per le forze dell'ordine, per le vaccinazioni a pagamento.
Tutti questi soggetti possono quindi recarsi, senza prenotazione, nei Centri vaccinali a Como (via Napoleona), a Olgiate Comasco (piazza Italia), a Lomazzo (via del Rampanone), a Cantù (via Domea), a Ponte Lambro (via Verdi), a Menaggio (via Casartelli), a Porlezza (via Garibaldi), a Centro Valle Intelvi (in via Andreetti a San Fedele).

La prenotazione è invece obbligatoria per le donne in gravidanza (scrivendo una mail a vaccinazioni.gravide@asst-lariana.it) e per i bambini (chiamando il numero verde 800.893526 dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30).

Vaccinarsi aumenta notevolmente la probabilità di non contrarre la malattia e, in caso di sviluppo di sintomi influenzali, questi sono molto meno gravi e, generalmente, non seguiti da ulteriori complicanze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma nel bosco a Rebbio: uomo trovato impiccato a un albero

  • Chiara Ferragni a Como con la famiglia: foto natalizia in piazza Duomo

  • Incidente a Camerlata: l'ex calciatore dell'Inter Cordoba si schianta con il Range Rover

  • Como, cerca di sedare una lite marito e moglie, ma lei lo colpisce in faccia con un bicchiere

  • Cantù, investito dal corriere in retromarcia: morto uomo di 74 anni

  • Manifestazione delle Sardine a Como: piazza gremita contro la Lega

Torna su
QuiComo è in caricamento