Fase 3, Lombardia: esami e visite gratis per chi ha avuto il Covid

Misure di sostegno importanti, anche colloqui psicologici

 "Tutti i cittadini che hanno avuto il Covid faranno gratis tutti gli esami e le visite con prescrizione medica, beneficiando di una esenzione regionale in attesa che il Governo la introduca a livello nazionale".

 Lo annuncia l'assessore al Welfare Giulio Gallera illustrando le misure contenute nel "pacchetto sanità" approvato oggi dalla Giunta regionale.

Esenzioni esami, visite, tamponi gratis

"Le esenzioni per le attività di Follow Up post covid - spiega l'assessore Gallera - avranno il codice regionale di esenzione D97 e riguardano in particolare le visite infettivologiche, pneumologiche, cardiologiche, neurologiche, fisiatrica ed ematologica con gli esami diagnostici ad esse collegate". 

"Sono inclusi - aggiunge - anche i colloqui psicologici/clinici particolarmente importanti per molte persone colpite da coronavirus. Le misure adottate oggi, inoltre, rendono totalmente rimborsabile il tampone eseguito a seguito di positività anche a test sierologico privato (quelli a seguito di attività di screening regionali sono sempre a carico del fondo sanitario), qualunque sia l'esito del tampone stesso".

 Il rimborso del costo del tampone avverrà direttamente alla struttura che effettua il test.

 "Si tratta di misure di sostegno importanti - prosegue Gallera - in considerazione della gravità della pandemia e delle sue delicate conseguenze"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm Draghi dal 6 marzo: cosa cambia a Como e in Lombardia

  • Como e la Lombardia in zona arancione da lunedì 1 marzo

  • Como e provincia in zona arancione rinforzata

  • Lombardia arancione: le faq aggiornate su cosa si può fare e cosa no

  • Covid, Como è tra le 20 province d'Italia in cui il contagio cresce di più

  • Canile di Olgiate, Flora adottata dopo l'incendio e riportata indietro: aiutiamola

Torna su
QuiComo è in caricamento