Giovedì, 5 Agosto 2021
Salute Via Dante Alighieri, 11

Coronavirus, ecco le nuove modalità per i visitatori negli ospedali lariani: uno solo per paziente

Nelle aree di intensiva accesso mai consentito

Ecco le nuove regole, arrivate oggi, 11 marzo 2020, tramite comunicato, per i visitartori delle Asst lariane. 

Ospedale Sant’Anna: In relazione all’emergenza Coronavirus, si comunica che i visitatori (uno solo per paziente) potranno accedere solo dalle 12 alle 13.30 e dalle 18 alle 19.30. Nei seguenti reparti l’accesso non sarà mai consentito: area intensiva (Rianimazione, Stroke Unit, Unità Coronarica), Medicina per Acuti/Obi, Pronto Soccorso e naturalmente tutti i reparti dove sono ricoverati i pazienti Covid.Per i pazienti minori è prevista la presenza di un solo accompagnatore, previa autorizzazione del primario.

Ospedale di Cantù In relazione all’emergenza Coronavirus si comunica che i visitatori (uno solo per paziente) potranno accedere solo dalle 12 alle 13.30 e dalle 17.30 alle 19.00. Ai seguenti reparti l’accesso non sarà mai consentito: Rianimazione, Pronto Soccorso. Per i pazienti minori è prevista la presenza di un solo accompagnatore, previa autorizzazione del primario.

Ospedale di Menaggio In relazione all’emergenza Coronavirus, si comunica che i visitatori (uno solo per paziente) potranno accedere solo dalle 11.45 alle 13.15 e dalle 18.30 alle 20.00. Nei seguenti reparti l’accesso non sarà mai consentito: Rianimazione, Pronto Soccorso.

Polispecialistico di Mariano Comense In relazione all’emergenza Coronavirus, si comunica che i visitatori (uno solo per paziente) potranno accedere solo dalle 12 alle 13.30 e dalle 18 alle 19.30.
Sarà consentita la presenza di un solo visitatore per paziente ricoverato anche all’Hospice.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, ecco le nuove modalità per i visitatori negli ospedali lariani: uno solo per paziente

QuiComo è in caricamento