Salute

Torna a Como "Cartellino rosso alla Sla"

Grazie alle due precedenti edizioni della manifestazione sono stati raccolti circa 50 mila euro che hanno permesso di aiutare i malati nelle tante spese che devono sostenere

Cartellino rosso alla Sla

Venerdì 13 settembre ritorna a Como in piazza Volta la manifestazione "Cartellino rosso alla Sla", arrivata alla terza edizione. L'iniziativa è nata dagli amici di Fabrizio Del Sante, recentemente deceduto, quando gli è stata diagnosticata la Sla: l'obiettivo è raccogliere fondi a sostegno dei malati di sclerosi laterale amiotrofica e delle loro famiglie. L'organizzazione è della Fondazione Paola Giancola e del Comune di Como, con la collaborazione dell'amministrazione provinciale, dell'azienda ospedaliera Sant'Anna, dell'Asst Lariana.

A partire dalle ore 18 sono previsti giochi per i più piccoli, calcetto per i ragazzi fino a 12 anni, musica per tutti con deejay set e speaker di CiaoComo Radio (anni '80, Arthur Miles, la piccola Rebecca, Frankie, hit del momento), stand gastronomici, il tutto insieme a momenti di sensibilizzazione sulla malattia e di informazione su come è possibile affrontarla e gestirla a domicilio, dato che la Sla inevitabilmente coinvolge tutta la famiglia.

Grazie alle due precedenti edizioni della manifestazione sono stati raccolti circa 50 mila euro che hanno permesso di aiutare i malati nelle tante spese che devono sostenere.

Per chi non potesse partecipare, è possibile sostenere l'iniziativa e dare il proprio contributo all'associazione per l'aiuto alle famiglie e ai malati scrivendo a cartellinorossocomo@gmail.com.

Le esibizioni del pianista Marco Detto nell'ambito della rassegna Take a Seat, previste venerdì 13 settembre in piazza Volta alle ore 19 con replica alle ore 20,30, si svolgeranno negli stessi orari in piazza Grimoldi.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna a Como "Cartellino rosso alla Sla"

QuiComo è in caricamento