rotate-mobile
Alimentazione

Mima digiuno con ProLon è la dieta più seguita dagli italiani: come funziona in soli 5 giorni

ProLon è un kit sviluppato per mettere in pratica un regime alimentare che attraverso il digiuno simulato promette un'importante perdita di peso migliorando la salute

ProLon è un prodotto creato per seguire un regime alimentare che attraverso il digiuno simulato promette un'importante perdita di peso in soli cinque giorni pur rimanendo, anzi migliorando, la salute. Secondo un'indagine di Farmakom, piattaforma che consente a farmacie e parafarmacie di aprire un canale e-commerce e di vendere online, che ha analizzato i dieci prodotti più acquistati online sull’e-commerce di Zfarmacia, si tratta del terzo prodotto più acquistato a gennaio del 2021 dopo l'Armolipid Plus, prodotto per combattere il colesterolo, e dalle mascherine FFP2. Scopriamo nel dettaglio di cosa si tratta.

ProLon: che cos'è

ProLon è in poche parole un kit suddiviso in cinque piccoli box che consente di seguire per cinque giorni la dieta mima digiuno. I pasti di ProLon sono formulati con ingredienti vegetali biologici, senza glutine, senza lattosio. Prevede diverse componenti tra cui barrette, olive, zuppe, bevande e supplementi vari. Nello specifico, la composizione nutrizionale e? ripartita in 45% circa di carboidrati, di cui 9% semplici; circa 45% Lipidi, principalmente insaturi; 9-10% di proteine vegetali. Dal 2° al 5° giorno di ProLon e? presente una bevanda a base di glicerina vegetale che deve essere diluita in base al peso corporeo, come da etichetta indicatrice.

La Dieta Mima Digiuno

Insomma, ProLon è stato sviluppato per mettere in pratica la dieta mima digiuno, un regime alimentare ideato dal professore Valter Longo, direttore del dipartimento di gerontologia dell'Università della California. L'esperto ha sviluppato un sistema nutrizionale, da rispettare solo per pochi giorni all'anno, che - secondo quanto da egli stesso affermato - potrebbe garantire dei benefici in termini di aumento dell'aspettativa di vita e miglioramento dello stato di salute generale.

Questa dieta più che per dimagrire (anche se considerata la restrizione calorica anche il dimagrimento è assicurato) è utile per ottenere alcuni vantaggi per la propria salute. Come leggiamo su My Personal Trainer, adottare periodicamente la dieta mima digiuno aiuterebbe a “resettare il corpo” annullando gli effetti negativi dell'ormone della crescita presente in eccesso. In poche parole sembra che digiunando per brevi periodi, invece di soffrire, il corpo diventi più forte perché elimina le principali fonti di malattia, avendo benefici sulla protezione e ringiovanimento delle cellule e l'eliminazione e la sostituzione delle cellule danneggiate. Inoltre gli effetti benefici riguarderebbero anche tutti i tessuti e i sistemi: immunitario, muscolare, epatico, nervoso e così via.

Cinque giorni in cui bisogna seguire un preciso bilanciamento tra macro-nutrienti (proteine, grassi, carboidrati, fibre) e micro-nutrienti (vitamine e minerali). L’organismo, simulando una restrizione calorica importante, innesca dei processi alternativi di utilizzo di substrati energetici dando inizio ad un processo di rinnovamento cellulare, grazie al quale elimina ciò che non è più necessario, e lo sostituisce con cellule nuove e sane. Per scoprire di più sulla dieta mima digiuno clicca qui.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mima digiuno con ProLon è la dieta più seguita dagli italiani: come funziona in soli 5 giorni

QuiComo è in caricamento