rotate-mobile
Attualità

Vaiolo delle Scimmie, il primo caso in Canton Ticino

Il paziente è ora in isolamento

Un caso di vaiolo delle scimmie è stato registrato martedì 21 giugno in Canton Ticino. Secondo quanto riporta Rsi News il contagio sarebbe con ogni probabilità avvenuto all'estero. La persona individuata è ora in isolamento e in cura ambulatoriale. Nel frattempo stanno cercando di ricostruire tutti i contatti del paziente. Una volta stilata la lista da parte dell'Ufficio Medico Cantonale sarà chiesto a queste persone ti monitorare per tre settimane il loro stato di salute. 

In Italia invece al momento si contano 71 casi ( dati aggiornati al 17 giugno).

Intanto l'azienda danese Bavarian Nordic è l'unica a produrre un vaccino già approvato contro il vaiolo delle scimmie che si sta diffondendo nel mondo, soprattutto in Europa.

I sintomi del vaiolo delle scimmie 

I principali sintomi del vaiolo delle scimmie evidenziati dall'Ecdc

  • Febbre
  • Male alla testa
  • Dolori muscolari
  • Mal di schiena
  • Linfonodi ingrossati
  • Brividi

Inoltre, entro i primi tre giorni dalla comparsa della febbre il paziente sviluppa un'eruzione cutanea, che spesso inizia dal viso per poi diffondersi sul resto del corpo. La gravità delle lesioni progredisce con il passare del tempo, fino a raggiungere lo stato di pustole ed infine croste. La malattia dura in genere tra le due e le quattro settimane, ed in Africa uccide un paziente su dieci.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaiolo delle Scimmie, il primo caso in Canton Ticino

QuiComo è in caricamento