menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vaccini anti-influenzali, in Lombardia è ancora caos

Nuovo appalto da 9 milioni di euro per 500 mila dosi

Ancora tiene banco la questione vaccini in Lombardia, a causa dei disagi e dei ritardi nella sommistrazione. Sulla questione fa il punto il consigliere regionale comasco del Pd Angelo Orsenigo con un post sulla sua pagina Facebook: "Da giorni mi chiedete aggiornamenti sui vaccini anti-influenzali. Vorrei avere buone notizie ma gli ultimi sviluppi da Regione Lombardia non fanno altro che confermare il totale fallimento di questa gestione sanitaria. Questo lunedì sì è conclusa una gara per la fornitura di vaccini da 9milioni di euro: siamo alla tredicesima gara e le precedenti 12 non sono bastate per reperire tutti i vaccini necessari. Il risultato? Solstar, l'azienda vincitrice con sede a Roma, in affari a partire dallo scorso 5 agosto e con un capitale sociale di 10mila euro, fornirà 50mila dosi entro la metà di dicembre e 500mila forse entro la metà di gennaio 2021. 

"Speriamo - conclude Orsenigo - anche se dopo tutte le toppe prese da Regione avrei preferito un'azienda solida e con esperienza a gestire una commessa da 9 milioni di euro. Insomma, ci dicevano di stare tranquilli, che i vaccini sarebbero arrivati per tutti. La verità è che Regione Lombardia ha lasciato scoperti centinaia di pazienti cronici, anziani e fragili nel bel mezzo della peggiore pandemia di questo secolo". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Due parrucchieri di Como nella Top Hairstylists 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento