rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Attualità

Torri di Como: fascia di rispetto e transenne

Anche Torre Gattoni sarà posta in sicurezza come chiesto da Rovi

Alla fine il Comune ha deciso di intervenire e di dare ascolto alle preoccupazioni espresse da Civitas e in particolare dal consigliere Guido Rovi che da tempo chiedeva attenzione per Torre Gattoni. A riportare l'attenzione sulla questione, i recenti fatti che hanno coinvolto prima Torre San Vitale e poi Porta Torre. Marted' sera Rovi è tornato all'attacco in consiglio con una preliminare: "Per fortuna la giunta ha deciso di ascoltare i miei suggerimenti nella comunicazione preliminare nell'ultimo Consiglio Comunale (e quella del consigliere Anzaldo) e verrà messa in sicurezza Torre Gattoni. Nessuno vuole essere profeta di sventura, ma è evidente che occore essere assolutamente cauti. Durante il 2021 il cantiere antistante per le condutture si era protratto per mesi anche oltre la prevista data di chiusura.

"Il fatto che ci sarà una fascia di rispetto per la sicurezza - ha aggiunto Rovi -  è una buona notizia, ma sarebbe assolutamente opportuno approfondire le indagini. Abbiamo visto quanto accaduto nei mesi scorsi alla torre di San Vitale e a Porta Torre e credo che la politica tutta debba essere vigile. L'opposizione può essere uno stimolo, ma spetta alla giunta esercitare su questioni di sicurezza pubblica come queste un ruolo di controllo, che non compete esclusivamente al consiglio".

Ora, dopo il confronto con la Soprintendenza, il Comune avrebbe deciso di avviare l'ipotesi per una fascia di rispetto di 1.5 metri intorno alle torri attraverso transenne. Un tampone di sicurezza con la speranza che al più presto vengano avviati i lavori affinché i cerotti alle torri possano essere rimossi al più presto.   

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torri di Como: fascia di rispetto e transenne

QuiComo è in caricamento