rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Attualità

Ticosa, 15 anni fa l'abbattimento: ma restano solo cenere e tempesta

I video e la storia di un grande fallimento

Oggi, 27 gennaio 2022, ricorre il 15° anniversario dall'abbattimento della tintostamperia Ticosa: era infatti il 27 gennaio del 2007 quando fu dato il via alla demolizione con una grande festa pubblica. Presenti alla cerimonia, con tanto di fuochi d'artificio, l'allora sindaco di Como Stefano Bruni, il presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni e persino il vescovo dell'epoca, Alessandro Maggiolini.

Un po' di storia

  • La Ticosa (TIntoria COmense Società Anonima) nasce il 20 luglio 1871 ed opera soprattutto nel campo della seta.
  • Nel 1950 l'azienda toccò la sua punta di massima grandezza, con 1250 operai.
  • Negli anni 70 la fabbrica, dei francesi Gillet & Fils fin dal 1906, attraversa una crisi che porta alla chiusura nel 1982
  • Dal 1983 lo stabilimento è del Comune di Como che promette il recupero dell'area

La demolizione

  • In 25 anni non è stato attuato nessun piano di recupero
  • Viene ceduta con un asta pubblica alla Multi Development che ne inizia la demolizione nel 2007 per poi costruire un maxi complesso di uffici, negozi e residenze
  • Il 26 aprile L'ARPA rileva la presenza di amianto nell'area e a giugno la procura sequestra l'area
  • Nel 2008 una costosa operazione di trasporto porta il materiale in una zona vicino ad Alessandria

  • Nel 2010 i rapporti tra Multi e Comune si interrompono
  • Multi non salda il conto di 14 milioni per l'acquisto dell'area appellandosi agli inadempimenti dell'amministrazione comunale
  • La bonifica del terreno prevista non è stata eseguita
  • L'area è ancora del Comune di Como, ma manca un progetto di riqualificazione. 

Il resto è storia "recente", fatta di appalti falliti e di nuovi progetti sulla carta, mentre la natura e le visioni surreali prendono il sopravvento. Insomma dopo tre lustri siamo all'anno zero. E le prospettive al momento non sembrano offrire soluzioni realizabili in tempi brevi, Insomma passeranno altri sindaci, e altri anni.   

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ticosa, 15 anni fa l'abbattimento: ma restano solo cenere e tempesta

QuiComo è in caricamento