Attualità Passeggiata Lino Gelpi

Campeggiatori abusivi dormo in tenda sulla passeggiata di Villa Olmo

Ironico il sindaco Rapinese: "Ho detto ai miei agenti di svegliarli dolcemente"

Un piazzola da campeggio vista lago su una delle più belle passegiate del lago di Como? Esiste, ed è gratis. Ma solo se si è campeggiatori abusivi. La foto di un tenda posizionata lungo la passeggiata di Villa Olmo è stata pubblicata dal sindaco di Como, Alessandro Rapinese, sulla propria pagina Facebook. Il primo cittadino ironico afferma: "Ho detto ai miei agenti di svegliarlo dolcemente". Un modo ironico per dire che i vigili sono intervenuti per fare sgomberare il campeggiatore (o campeggiatori) abusivo e, probabilmente, per multarlo.

Da tempo, ormai, si susseguono le segnalazioni che riguardano un certo turismo fuori controllo. Dai posteggi per auto occupati da camper, a tende da campeggio posizionate in punti più o meno evidenti. Turisti che pranzano seduti per terra nelle vie del centro storico o camminano a petto nudo o in costume da bagno. Insomma, l'opinione pubblica comasca dibatte sulla qualità del turismo in città che per molti sembra essere in caduta libera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campeggiatori abusivi dormo in tenda sulla passeggiata di Villa Olmo
QuiComo è in caricamento