Venerdì, 22 Ottobre 2021
Attualità

Svizzera, inaugurata a Zermatt la funivia 3S più alta del mondo

Il "Matterhorn glacier ride" sale fino alla vetta del Piccolo Cervino a quasi 4000 metri

Zermatt ha inaugurato ieri, sabato 29 settembre, il "Matterhorn glacier ride", la funivia trifune (3S) più alta del mondo. Il modernissimo impianto ha posto i progettisti dinanzi a enormi sfide, tecniche e logistiche, tutte vinte in poco più di due anni: i lavori sono infatti iniziati nella primavera del 2016 per un costo complessivo di circa 45 milioni di euro.
La nuova funivia della rinomata stazione sciistica, molto apprezzata anche dagli appassionati comasci si sport alpini, collega la stazione intermedia del Trockener Steg, posta a 2939 metri di altitudine, alla vetta del Piccolo Cervino, all'altezza di 3883 metri. La funivia è dotata di 25 cabine da 28 posti ed è in grado di trasportare fino a 2000 passeggeri all'ora. Il punto più alto di sospensione raggiunge un'altezza massima di 198 metri, mentre occorrono solo 9 minuti per giungere a destinazione. Quattro cabine, progettate dalla studio Pininfarina, sono state dotate di una panoramica mozzafiato: il fondo opaco diventa infatti trasparente dopo 3 minuti dalla partenza, permettendo così ai viaggiatori un'ulteriore visione da brividi. La cabinovia sarà in funzione 365 giorni all'anno, anche durante i periodi di manutenzione ordinaria.
Per il 2021 è previsto infine il completamento di un'altra tratta che collegherà il Piccolo Cervino al Plateau Rosa in Valle d'Aosta. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Svizzera, inaugurata a Zermatt la funivia 3S più alta del mondo

QuiComo è in caricamento