Attualità

Arriva la Superluna, sarà la più grande del 2019: orari e consigli per vederla bene a Como

Martedì 19 febbraio tutti con il naso all'insù per osservare il cielo

E' il giorno della SuperLuna: martedì 19 febbraio si potrà vedere la Luna più grande del 2019. Si tratta della seconda occasione dell'anno in cui il satellite della Terra si avvicina così tanto a noi da apparire molto più grande del normale.

Quando vedere la SuperLuna

La SuperLuna sarà visibile in cielo a partire dall’orario in cui la Luna sorgerà in Italia, cioè tra le 17.20 e le 18.00. La Luna apparirà più grande del solito perché il momento in cui si trova più vicina alla Terra nella sua orbita ellittica (perigeo) coincide con la luna piena: alle 10.07 del mattino raggiungerà il perigeo (ovvero la minima distanza dalla Terra) a 356761 km da noi, contro una distanza media di poco più di 384.000 km., mentre alle 16.53 il plenilunio. Proprio per questo il satellite ci apparirà più grande e vicino.  Il fenomeno può ripetersi più volte in un anno, ma quella di mertedì sarà il momento migliore, dato che anche le previsioni meteo sono favorevoli su tutta la provincia di Como.

Cos'è la SuperLuna

La “sovrapposizione” tra Luna piena e passaggio al perigeo viene ormai popolarmente indicata come “Superluna”. Il termine, in sé, non ha alcuna valenza scientifica: in astronomia si preferisce parlare di Luna Piena al Perigeo, ma senza dubbio l’appellativo di “Superluna” ha un fascino tutto suo.

Viene considerata “Superluna” sia la Luna Piena che la Luna Nuova, a patto che essa si verifichi in prossimità del perigeo lunare, ossia con il nostro satellite alla minima distanza dalla Terra. La Luna, infatti, descrive attorno al nostro pianeta un’orbita marcatamente ellittica, perciò la sua distanza da noi non è costante, ma varia tra un valore minimo (perigeo) e un valore massimo (apogeo).
Naturalmente, la Luna Nuova non è visibile nel cielo, pertanto l’unica “Superluna” osservabile è quella piena (a meno che non si verifichi un’eclissi di Sole in corrispondenza della “Superluna” nuova, come accadde nel marzo del 2016). Nel 2019 le Superlune sono sei, tre piene e tre nuove. La prossima “Superluna” apparirà circa il 7% più grande e un po’ più luminosa della media.

Consigli per vedere al meglio la SuperLuna

Per poter godere appieno dello spettacolo della SuperLuna e riuscire a fotografarla il consiglio è quello di cercare una zona di osservazione lontana da fonti luminose eccessive.Il meteo martedì dovrebbe essere favorevole con cielo sereno, dunque perfetto per ammirare il fenomeno.

Il Virtual Telescope, grazie ai suoi strumenti mobili, riprenderà la 'Superluna' del 19 febbraio mentre sorge sull’orizzonte di Roma, condividendo in diretta la visione, come sempre, con i curiosi di tutto il mondo. Il commento all’evento sarà dell’astrofisico Gianluca Masi. La diretta è fissata per il 19 febbraio 2019, a partire dalle ore 17.30. La partecipazione è gratuita. E’ sufficiente accedere, il 19 febbraio dalle ore 17.30, al sito https://www.virtualtelescope.eu.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arriva la Superluna, sarà la più grande del 2019: orari e consigli per vederla bene a Como

QuiComo è in caricamento