rotate-mobile
Attualità

Superenalotto, ecco cosa fare e dove andare a riscuotere 352 milioni di euro se fai 6 a Como

L'ultima vincita consistente a Como fu nel febbraio 2022

Alle 20 di oggi 19 gennaio 2023 ci sarà la nuova estrazione del Superenalotto. L'ultima volta che venne centrato in pieno con una vincita di 156 milioni è stato il 22 maggio 2021 a Montappone (Fermo).

Oltre un anno e mezzo senza bottino pieno per il gioco italiano che al momento è il più ricco d'Europa. A Como l'ultima vincita degna di nota è stata lo scorso febbraio (2022). Il fortunato aveva giocato una combinazione vincente da ben 371mila euro. La giocata era stata fatta alla ricevitoria di via Sant'Abbondio a Como. La combinazione vincente era stata 5, 10, 29, 31, 47, 58, J34, SS 44. Quindi perché escludere un'altra vincita proprio a Como e provincia? In caso doveste essere voi i fortunati ricordatevi di mantenere la calma e leggete bene come si fa a riscuotere il bottino. 

Cosa fare se vinci 352 milioni al SuperEnalotto

Nel caso fossi tu il fortunato vincitore di una cifra quasi inimmaginabile in uno dei prossimi concorsi, cosa dovresti fare in concreto, con sangue freddo, senza farti prendere in contropiede dal panico o dall'euforia, per incassare in tutta sicurezza? Ecco un elenco di informazioni molto importanti e non certo banali (non si sa mai...):

  • La vincita è soggetta a una ritenuta del 20%, che in questo caso è oltre 70 milioni di euro circa, portando il premio comunque oltre i 270 milioni di euro.
  • La ricevuta di gioco è un titolo al portatore. Chiunque sia in possesso del titolo e si presenti per la riscossione, è considerato il vincitore.
  • L'originale della ricevuta di gioco, ovvero l'attestazione cartacea della giocata, costituisce il solo e unico titolo di legittimazione per la riscossione della vincita. La stessa deve essere presentata integra e leggibile in ogni sua parte.
  • I documenti da esibire per l'incasso all'Ufficio Premi Sisal sono la carta d’Identità, il codice fiscale e la ricevuta della giocata vincente, fisica (se hai giocato nel Punto vendita) o online (se hai giocato sa sito o da App).
  • Chi vince può presentarsi da solo per l’incasso all’Ufficio Premi Sisal, senza accompagnatori, amici, notai o rappresentanti della banca dove farà accreditare il bonifico.
  • Essenziale il codice Iban per l'accredito della somma. In nessun caso e in nessun momento l’Ufficio Premi Sisal consegnerà denaro in contanti.
  • Le sedi dove presentarsi per la riscossione sono a Milano in Via A. Tocqueville, 13 o a Roma in Via Sacco e Vanzetti, 89. L'orario di apertura è dalle ore 9.00 alle ore 13.00 dal lunedì al venerdì.
  • La riscossione della vincita deve avvenire entro il 90esimo giorno successivo alla pubblicazione del Bollettino Ufficiale.
  • Il pagamento della vincita deve avvenire per legge entro il 91° giorno solare dal giorno successivo alla pubblicazione del Bollettino Ufficiale, per le vincite superiori a un milione di euro Nei casi in cui l’importo della vincita è invece inferiore al milione, il pagamento avviene entro 30 giorni solari dalla consegna della ricevuta.
  • Il fortunato vincitore, ovviamente, è tutelato dal rispetto sulla privacy e in nessun caso, a meno di sua specifica volontà, Sisal potrà comunicare la sua identità a terze parti.

Sono state 125 le vincite milionarie con punti 6 realizzate dalla nascita del SuperEnalotto ad oggi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Superenalotto, ecco cosa fare e dove andare a riscuotere 352 milioni di euro se fai 6 a Como

QuiComo è in caricamento