rotate-mobile
Attualità

Prende corpo la "spianata" del nuovo lungolago di Como

È tempo di pensare seriamente agli arredi di superficie

Come aveva anticipato a QuiComo l'ingegner Perazzoli, responsabile del cantiere delle paratie di Como, la fine della posa delle palancole, lungo il tratto di lungolago che corre fino a piazza Cavour, ha permesso di asciugare la zona interessata e di riempirla con il fondo necessario: di fatto una enorme gettata di sassi. 

lungolago paratie 12 luglio 2021 - 2-2-2

Questa operazione offre in buona sostanza una panoramica anticipazione di quello che sarà il nuovo lungolago: una grande spianata che si allunga di almeno 20 metri in più a lago. Ed è qui, su questa enorme passeggiata, che il tema dell'arredo urbano diventa sempre più stringente se si vuole arrivare allineati ai lavori di un cantiere che, salvo la questione degli scavi più a riva, per i quali si stanno studiando alternative come l'utlizzato di attrezzature meno invasive, sembra procedere secondo cronoprogramma. In ogni caso, il lungolago di Como sta definitivamente cambiando faccia. Ed avrà presto bisogno di un vestito che onori. alla fine, tre lustri di sofferenze. 

  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prende corpo la "spianata" del nuovo lungolago di Como

QuiComo è in caricamento