Attualità

Smog a Como: scattano le misure di primo livello

Saranno applicate quelle previste per il riscaldamento, l’agricoltura e le combustioni all'aperto. La circolazione delle auto, come da ordinanza, non subirà variazioni

Smog a Como

Come da indicazioni della Regione, il comune idi Como informa che da domani, martedì 1 dicembre, saranno attive le misure di primo livello per il miglioramento della qualità dell'aria ad eccezione di quelle relative alla circolazione veicolare, secondo quanto disposto dalla ordinanza del 9 novembre. Dovranno pertanto applicarsi le misure previste per il riscaldamento, l’agricoltura e le combustioni all'aperto.

Nello specifico:
- Divieto di utilizzo di generatori di calore domestici a biomassa legnosa (in presenza di impianto di riscaldamento alternativo) con prestazioni energetiche ed emissive che non rispettano i valori previsti almeno per la classe 3 stelle in base alla classificazione ambientale

- Divieto per qualsiasi tipologia di combustione all’aperto (falò, barbecue, fuochi d’artificio,…)

- Limite a 19°C (con tolleranza di 2°C) per le temperature medie nelle abitazioni e negli esercizi commerciali

- Divieto per tutti i veicoli di sostare con il motore acceso

- Divieto di spandimento dei liquami zootecnici


Le misure resteranno in vigore fino al rientro nei limiti della concentrazione degli inquinanti, secondo le modalità individuate dalla DGR 3606/2020 (controllo quotidiano che tiene conto anche delle previsioni meteorologiche per i giorni successivi).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Smog a Como: scattano le misure di primo livello

QuiComo è in caricamento