rotate-mobile
Attualità Via Borgo Vico

Disastro Borgo Vico, se questa è la via

Un appello al futuro sindaco di Como

Sono passati altri due mesi da quanto avevamo effettuato l'ultimo sopralluogo in via Borgo Vico vecchia. Da allora nulla è cambiato e lo stato di una delle arterie più vive e interessanti della città rimane quello tristemente immortalato dalle foto scattate oggi. E non andrà meglio nei prossimi mesi. Come annunciato dall'assessore ai Lavori Pubblici Angelo Gervasoni, nelle prossime settimane partiranno infatti i nuovi lavori per l'acquedotto e la rete del gas, cantieri che verranno gestiti separatamente. Ci ritroveremo così ad affrontare la nuova stagione turistica con una via completamente devastata da altri scavi che si andranno ad aggiungere alle ferite mai rimarginate causate dalla posa della fibra ottica. Tutto ciò in assenza di un piano di riqualificazione urbanistica di via Borgo Vico vecchia, per la quale al momento a Palazzo Cernezzi non esiste nessun progetto.

borgo vico 24 febbraio 2022 -2-2

Nei prossimi giorni ci sarà un incontro tra il Comune ed Ester Negretti, in rappresentanza dell'associazione Borgovico Street che da anni chiede un intervento definitivo per riabilitare l'intero quartiere. Tuttavia, vista la scadenza elettorale, abbiamo fin d'ora la certezza che quello che non è stato fatto  in 5 anni non potrà essere certo risolto nei soli quattro mesi che mancano al voto. Ragion per cui non resta che fare appello ai candidati sindaci, Minghetti, Rapinese, e quando ci saranno anche quelli di Civitas, 5 Stelle e centrodestra, affinché fin da ora si prendano un impegno netto per mettere in agenda la questione Borgo Vico vecchia. Lì dove negli anni sono fioriti nuovi alberghi e ristoranti che insieme alle attività storiche continuano a dare luce alla città nonostante la via sia stata completamente dimenticata dall'amministrazione comunale.  

Via Borgo Vico

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disastro Borgo Vico, se questa è la via

QuiComo è in caricamento