rotate-mobile
Attualità

Sciopero dei Taxi in Lombardia, Fontana: "Solidarietà ai tassisti"

Perchè scioperano

Sciopero dei Taxi oggi 5 luglio e domani mercoledì 6. Gli autisti incroceranno le braccia per scongiurare l'articolo 10 del disegno di legge Concorrenza, che è in discussione alla Camera e che potrebbe mettere a rischio il ruolo di Comuni e Regioni nel contingentamento dei tassisti e di fatto aprire alla concorrenza (come Uber solo per fare un esempio). Nel Comasco i Taxi hanno sempre rappresentato un nodo spinoso per la viabilità, specie d'estate con l'arrivo dei turisti. 

Su questo argomento è  intervenuto anche il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, esprime "la vicinanza e la solidarietà della Regione ai tassisti" che oggi 5 luglio incroceranno le braccia e si recheranno a Roma per protestare contro l'articolo 10 del 'Ddl Concorrenza'.

"Nel momento in cui i segnali di ripresa in Lombardia, come nel resto del Paese, si mostrano evidenti - prosegue il governatore - riteniamo che tale provvedimento non sia opportuno e soprattutto risulti essere un danno per l'intera categoria".

"Infine - conclude il presidente Fontana - valutiamo questo tipo di intervento come un ridimensionamento delle competenze delle Regioni su una materia, quella del trasporto pubblico e della mobilità, quantomai importante e decisiva per scelte strategiche di più ampio respiro".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero dei Taxi in Lombardia, Fontana: "Solidarietà ai tassisti"

QuiComo è in caricamento