rotate-mobile
Attualità Como Centro / Piazzale San Gottardo

Sciopero dei mezzi di venerdì 11: gli orari di Trenord. Gli autobus di Asf saranno regolari

Venerdì 11 novembre

Quattro ore senza mezzi pubblici. Venerdì 11 novembre andrà in scena lo sciopero nazionale dei dipendenti del trasporto pubblico locale che rischia di causare disagi in diversa città italiane, Como compresa. Per i pendolari diretti verso il capoluogo meneghino saranno a rischio i treni delle quattro linee metropolitane, gli autobus e i tram di Atm, la società che gestisce il Tpl in città. Per quanto riguarda gli autobus delle linee di Asf ci comunicano che effettueranno regolare servizio. Ecco invece il comunicato di Ferrovienord.

Il comunicato di Ferrovienord

Venerdì 11 novembre dalle ore 9 alle ore 13 a causa di uno sciopero che interessa il personale del gestore dell’infrastruttura FERROVIENORD, il servizio ferroviario potrà subire cancellazioni e variazioni su alcune linee. 

In particolare, potranno essere interessati i treni delle linee che circolano esclusivamente su rete FERROVIENORD, cioè i collegamenti regionali e suburbani che raggiungono Milano Bovisa e Milano Cadorna – da e per Saronno (S3), Canzo/Asso, Novara Nord, Como Lago, Varese/Laveno, Camnago L. (S4) – e la linea Brescia-Iseo-Edolo.

Interessate anche le corse in circolazione sulle linee “miste” che transitano su entrambe le reti, FERROVIENORD e RFI, cioè i collegamenti S1 Saronno-Milano Passante-Lodi, S2 Mariano Comense/Seveso-Milano Rogoredo, S9 Saronno-Seregno-Albairate, S13 Milano Bovisa-Pavia. 

Saranno coinvolti anche i servizi aeroportuali Malpensa Express su Milano Cadorna e Milano Centrale e S50 Malpensa Aeroporto-Bellinzona. Per garantire il collegamento con l’Aeroporto di Malpensa, saranno previsti autobus sostitutivi, senza fermate intermedie, per eventuali corse non effettuate tra Milano Cadorna e Malpensa Aeroporto T1 (da via Paleocapa, 1) e tra Busto FS e Malpensa Aeroporto T1.

Sulle linee su rete FERROVIENORD saranno effettuati fino a fine corsa i treni con partenza dalla stazione di origine entro le ore 9, indipendentemente dall’orario di arrivo alla destinazione finale. Sulle linee “miste”, i treni che hanno origine su rete RFI circoleranno fine a fine corsa se partono entro le ore 9 dalle stazioni di cambio rete – Milano Bovisa e Seregno.

Le informazioni sulla circolazione saranno disponibili sulle pagine di ogni linea della App e del sito Trenord. Si invitano i passeggeri a prestare attenzione ad annunci sonori e monitor di stazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero dei mezzi di venerdì 11: gli orari di Trenord. Gli autobus di Asf saranno regolari

QuiComo è in caricamento