rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
Attualità

Sant’Anna, ripresa l’attività di formazione con gli studenti del Liceo Giovio

Per gli alunni che frequentano il corso di studio in scienze applicate a curvatura biomedica

Sono ripresi in questi giorni gli incontri all’ospedale Sant’Anna con gli studenti del Liceo Scientifico Paolo Giovio che frequentano il corso di studio in Scienze applicate a curvatura biomedica, indirizzo rivolto agli studenti che presentano interesse per gli studi scientifici, in particolare per quelli medico-biologici delle professioni sanitarie.

Il programma è stato elaborato dal Dipartimento di Scienze del Liceo Giovio e dal personale medico e infermieristico di Asst Lariana che opera all’ospedale Sant’Anna, con il quale è stata sottoscritta una convenzione. Nell'ambito dell'iniziativa sono previste attività di formazione ed orientamento, congiuntamente progettate e verificate da un docente tutor interno, designato dall’istituzione scolastica, e da un tutor formativo della struttura ospedaliera.

Gli incontri formativi 

Il percorso comprende visite e seminari al presidio di San Fermo della Battaglia e la partecipazione a conferenze tenute da medici di Asst Lariana nella sede del Liceo Giovio, in via Paoli. Gli studenti del primo anno hanno incontrato mercoledì il dottor Stefano Citterio, responsabile della Formazione che ha descritto le diverse professioni presenti in Asst; il dottor Simone Maria Zerbi, neurointensivista e il dottor Simone Sangiorgi, neurochirurgo, hanno presentato la propria testimonianza rispetto alla professione medica; per le professioni sanitarie sono intervenute Laura Rigamonti (per gli infermieri), Roberta Stefanel (per le ostetriche), Ilaria Bionda (per i tecnici di laboratorio) , Marinella Cambiaghi (per i tecnici di radiologia), Lorenza Fusetti (per i fisioterapisti e le professioni della riabilitazione).

Gli studenti del secondo anno hanno incontrato questa mattina il dottor Carlo Patriarca, il dottor Piergiorgio Modena, il dottor Michelarcangelo Partenope e la dottoressa Maria Cristina Buonanno che hanno tenuto una lezione introduttiva sulle attività di Anatomia Patologica (Partenope), Citogenetica (Modena), Laboratorio (Partenope) e Centro Trasfusionale (Buonanno). Suddivisi in piccoli gruppi i ragazzi sono stati quindi accompagnati dalla coordinatrice infermieristica Ilaria Bionda a visitare, insieme ai diversi responsabili, i singoli laboratori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sant’Anna, ripresa l’attività di formazione con gli studenti del Liceo Giovio

QuiComo è in caricamento