rotate-mobile
Attualità

Lidl ritira dagli scaffali un prodotto per rischio salmonella: come avere il rimborso

I lotti interessati

Il  "salametto tipo Milano" da 16 grammi è stato ritirato dai banchi frigo del supermercato Lidl. Il motivo del richiamo è il rischio salmonella, che è stata rilevata in alcuni prodotti dei lotti L237(5154) e L238(5154). 

Il produttore del salume - spiega il ministero della Salute nell'allerta sanitario - è Salumificio Colombo Luigi Srl, con sede in via Roma 21, Pescate (Lc). La scadenza il 12 aprile 2023.

Si tratta perciò di un "prodotto non idoneo al consumo. Si invitano i consumatori a non consumarlo e a riportarlo al punto vendita per il rimborso", scrive il ministero.

Un salametto tipo Milano da 16 grammi è stato ritirato dai banchi frigo del supermercato Lidl
Un salametto tipo Milano da 16 grammi è stato ritirato dai banchi frigo del supermercato Lidl

Di recente era stato ritirato anche un pesto Esselunga per il rischio salmonella. Il supermercato aveva ritirato dai banconi il "pesto con basilico genovese dop senz'aglio biologico Esselunga".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lidl ritira dagli scaffali un prodotto per rischio salmonella: come avere il rimborso

QuiComo è in caricamento