Il rock made in Como non si ferma: 'Invisible' è il nuovo singolo dei Super Bears

La band comasca, nata nel 2017 irrompe sulla scena musicale con un nuovo potente brano: ecco il videoclip

 

Si chiama “Invisible” il nuovo singolo dei Super Bears, la band comasca che, a ritmo di chitarre, bassi e batteria, ha riportato sulla scena musicale del territorio, e non solo, le note e l’anima del rock internazionale. Con il loro ultimo brano, accompagnato dal videoclip disponibile su tutte le principali piattaforme digitali, i Super Bears ci trasportano in un universo inedito, fondato su nuove sonorità, senza mai dimenticare le sue radici.

La rock band comasca, nata nel 2017 in uno scantinato di Cadorago, ha raggiunto il primo importante traguardo l’anno scorso, con l’uscita del primo EP, dal titolo eloquente: “Hypnotize The Fools”. Oggi, a distanza di un anno, i Super Bears tornano a calcare la scena musicale con il singolo “Invisible”, che annovera la collaborazione di Oliviero Olly Riva, artista di rilievo internazionale, come produttore e co-esecutore del pezzo.

Protagoniste di “Invisible” sono le emozioni negative che rischiano talvolta di prendere il sopravvento sulla nostra vita, di renderci rancorosi e invisibili persino ai nostri stessi occhi. “Nelle difficoltà di una relazione, sia essa d’amore o d’amicizia, – spiega il cantante Lorenzo Quadranti – si tende a incolpare sempre qualcuno o qualcosa dei proprio insuccessi, diventando invisibili a sé stessi, dunque senza auto critica”. In un momento storico pieno di incertezze, il messaggio dei Super Bears non lascia dubbi: la volontà interiore è l’unica reale chiave d’accesso alla vita, con tutte le difficoltà e le prove a cui essa ci pone davanti. “Bisogna mettersi in discussione sempre con responsabilità e, a volta, con sacrificio”, aggiunge Lorenzo. 

Con le loro sonorità ispirate al rock fine anni Novanta e inizio Duemila, i Super Bears sono particolarmente amati per la potenza sonora, sia su disco che dal vivo, e per il timbro potente e graffiante del frontman Lorenzo Quadranti, che caratterizza e imprime nella mente la melodia dei pezzi. A Lorenzo, chitarra e voce, si uniscono Francesco Ruggiero (batteria), Carlo Testoni (basso), Lorenzo Corti (chitarra) e Luca Balzarotti (chitarra).

Video YouTube

Facebook

Soundcloud

Spotify

Potrebbe Interessarti

Torna su
QuiComo è in caricamento