rotate-mobile
Attualità

Criminalità, il sottosegretario Molteni annuncia nuovi rinforzi per Como

Il Viminale invierà due contingenti di poliziotti e carabinieri per il capoluogo

Nel contesto del piano di potenziamento dei servizi di vigilanza estiva, la città di Como riceverà un rinforzo delle forze dell'ordine. Un’aliquota interforze, composta da polizia, carabinieri e guardia di Finanza, sarà assegnata per supportare le forze già presenti sul territorio. "Dal 1 luglio al 1 agosto, saranno dieci (6 poliziotti e 4 carabinieri) gli operatori da integrare nei servizi di presidio locale; dal 2 agosto e fino al 16 agosto, il contingente salirà a 18 effettivi, data l’aggiunta di 8 finanzieri," ha dichiarato Nicola Molteni, sottosegretario di Stato all’Interno.

Infine, dal 17 agosto al 1 settembre, le attività di controllo e prevenzione saranno affidate nuovamente a dieci unità (6 poliziotti e 4 carabinieri). "L’impegno del ministero dell’Interno per la nostra provincia, troverà poi ulteriore conferma con l’avvio, nei prossimi giorni, del presidio mobile della polstrada sulla Tremezzina composto da sette agenti," ha aggiunto Molteni. Questo presidio opererà in sinergia con le altre forze dell'ordine e con le polizie locali, con l'obiettivo di prevenire incidenti stradali e gestire i disagi alla circolazione tipici dei periodi di grande afflusso turistico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Criminalità, il sottosegretario Molteni annuncia nuovi rinforzi per Como

QuiComo è in caricamento