Attualità Piazza Camillo Benso Conte di Cavour

Rimossi i pedalò del Tasell: addio a un pezzo di storia del lago di Como

Venduti gli ultimi mezzi, in piazza Cavour dal 1952

I pedalò del Tasell rimossi venerdì 16 novembre 2018

Dal 1952 facevano bella mostra sul lago di Como, in piazza Cavour. Oggi sono stati rimossi. Addio ai pedalò del Tasell, la storica ditta di noleggio barche e servizio taxi del Lario.
Nella prima mattina di venerdì 16 novembre 2018 gli ultimi 6 pedalò rimasti sono stati agganciati a un'imbarcazione e trainati via sotto lo sguardo dello storico Tasell, Gianni Grammatica, del figlio Edoardo e dei dipendenti.


Sono stati venduti: andranno in Svizzera, a Lucerna, 5 probabilmente in servizio sul lago e uno al noto Museo dei Trasporti della cittadina elvetica.

Como dice addio a un altro pezzo della sua storia: i primi pedalò erano stati acquistati nel 1952 da una ditta Svizzera e la flottiglia era arrivata a contare 18 mezzi. Alcuni erano stati venduti nel corso degli anni, 5 soltanto l'anno scorso avevano preso la via della Croazia. Adesso ne erano rimasti 8: oltre ai 6 venduti alla Svizzera, uno a un privato e uno rimasto di proprietà della ditta Tasell con l'intento di donarlo al Museo della Barca Lariana di Pianello del Lario.

Video: il commovente addio del Tasell

"E' un giorno veramente tristissimo per noi - ha commentato Edoardo - il papà stamattina piangeva e l'ho mandato a casa. Questi pedalò sono davvero una parte di Como: sfido qualunque generazione a dire che non ha fatto un giro sui nostri pedalò. Li abbiamo venduti - spiega- perché non c’è più possibilità di spazio dove poter noleggiare col rifacimento del lungolago". L'azienda Tasell, che esiste dal 1892, ha mantenuto le barche con cui fa il servizio noleggio, 7 taxi tipo Venezia e 7 più grandi per i gruppi.

Tantissimi i comaschi che hanno fatto una gita con il pedalò, tantissimi i turisti e i personaggi famosi, ben scolpiti nella mente dei titolari.

"Li hanno noleggiati attori e soprattutto calciatori - ricorda Edoardo con nostalgia - solo a settembre abbiamo avuto ospiti Zanetti e Icardi. Ricordo Roberto Carlos che alloggiava all'hotel Terminus e si allenava le gambe pedalando con i nostri pedalò da Como a Cernobbio e ritorno. Una volta, qualche anno fa, era stata fatta anche una gara di pedalò tra campioni di calcio per solidarietà".

Insomma, un'attrazione per il lago che ha affascinato in 66 anni tante persone che oggi hanno testimoniato la propria solidarietà al Tasell: "E' arrivato un signore di 70 anni - ha concluso Edoardo- e mi ha detto triste che nella sua vita li aveva noleggiati tante volte. E' un po' come la locomotiva dei giardini, un pezzo di storia. E' proprio un giorno triste".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rimossi i pedalò del Tasell: addio a un pezzo di storia del lago di Como

QuiComo è in caricamento