Anche il Ticino chiude tutti i negozi. Ecco fino a quando

Limitati anche gli accessi agli uffici pubblici e ai luoghi di culto

Aggiornamento 17 marzo
Il Consiglio di Stato Ticinese annuncia che queste manovre, compresa la chiusura di tutte le attività commerciali non indispensabili, si protrarrà almeno fino al 19 aprile, più di un mese da ora, sintomo che la situazione è percepita come grave dalle autorità cantonali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Annunciate nuove misure restrittive in vigore dalla mezzanotte del 14 marzo 2020. In una conferenza stampa il Consiglio di Stato ha reso noti i dettagli delle nuove restrizioni a cui anche i cittadini Ticinesi dovranno sottostare per cercare di argionare il cointagio da cornavirus. Le restrizioni in Ticino non sono ancora rigide come quelle in Italia, ma è indubbio che anche gli svizzeri si stanno avviando, sia pure con ritardo, sulla medesima strada dell'Italia, quella, cioè di bloccare pesantemente le attività commerciali e le imprese che non possono essere svolte senza garantire le misure di tutela e di distanza sociale.
Da mezzanotte, per esempio, saranno chiusi tutti i negozi di vendita al dettaglio, compresi ristoranti e bar. Possono coninuare a lavorare le attività che garantiscono le consegen a domicilio e le farmacie. Il limite di persone che possono riunirsi per manifestazioni è stato portato da 50 a 30.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A Como la gara a chi mangia più arrosticini: il record da battere è 51

  • I 7 migliori ristoranti dove mangiare etnico a Como

  • Studente positivo al covid al liceo Giovio di Como. E adesso cosa succede?

  • Ridha Mahmoudi, l'assassino di don Roberto

  • Incidente sulla A9 in direzione Como a causa di un cervo: lunghe code

  • Il piano segreto dell'Italia per invadere la Svizzera

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento