Cernobbio, la cartina del lago di Como è tornata come 90 anni fa

Completato il restauro del simbolico affresco di piazza Bellinzaghi

Foto pagina Facebook Comune di Cernobbio

È stata inaugurata ieri mattina la cartina del lago di Como in Piazza Belinzaghi a Cernobbio dopo il recente restauro in occasione del 60° Anniversario della ditta Gianni Benvenuto Spa che ha finanziato l'intervento grazie alla collaborazione con il Comune e i proprietari dell’immobile “I Vasconi - studio di fotografia da 100 anni a Cernobbio”. Il restauro era iniziato lo scorso 30 maggio. 

Un secolo di attività, fotografi professionisti da tre generazioni , “i Vasconi” di Cernobbio custodiscono un archivio fotografico di oltre un milione di negativi dai primi anni del Novecento. La passione pionieristica del capostipite Piero Vasconi inizia con l’apertura di uno studio fotografico negli anni ’10 del secolo scorso, continua con i cinquant’anni dedicati alla fotografia dal figlio Antonio Vasconi e viene poi traghettata nell’era della fotografia digitale dal nipote Piero Vasconi che oggi ne è titolare. La passione per la fotografia viene trasmessa dai Vasconi al pubblico attraverso mostre, concorsi nazionali e corsi di fotografia con il motto “diffondete bellezza “.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, continuano a salire i contagi: in Lombardia sono 212

  • Fobia coronavirus, a Mariano Comense prendono a sassate un anziano cinese: interviene Dj Francesco

  • Coronavirus, ancora in prognosi riservata il paziente trasferito al Sant'Anna dal Lodigiano

  • Coronavirus, tre famiglie isolate nel comasco: misura precauzionale

  • Coronavirus, scuole chiuse e vietate le visite ai parenti in ospedale

  • Coronavirus, proposta shock in Ticino: chiudere accesso ai frontalieri

Torna su
QuiComo è in caricamento