rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Attualità

A Como arrivano i bolidi del rally, ecco il programma della gara

Nel weekend al via il 40° Rally Trofeo Aci Como 2021

L’evento motoristico lariano si svolgerà venerdì 22 e sabato 23 ottobre 2021 e si colloca in una serie nazionale aperta ad aprile con il rally dell’Isola d’Elba, seguita dal Salento, dal rally di Alba, dalla Marca di Treviso, rally del Friuli e rally San Martino di Castrozza. L’evento finale del Campionato Italiano WRC è il Rally Trofeo Aci Como e vanta il massimo coeff.1,75. La novità 2021 riguarda l’identico percorso per ogni tipologia di competizione, ma con una riduzione dal 20 ad oltre 30 per cento del costo d’iscrizione per molte classi. Tutto ciò per favorire la partecipazione del maggior numero di equipaggi.

Venerdì 22 ottobre si parte con lo Shakedown - prove tecniche delle auto in assetto da gara - confermato da Como verso San Fermo della Battaglia, via XXVII Maggio, dalle ore 10 alle 12.30 e dalle 13 alle 15.30. Poi la partenza, alle ore 17, che torna nella centralissima piazza Cavour, centro storico di Como. Qui si tornerà per l’arrivo e la cerimonia di premiazione di sabato 23 ottobre, dalle ore 18. I tratti scelti anche quest’anno per lo svolgimento delle sei prove speciali di 91, 320 km sono ben asfaltati, con ogni tratto in sicurezza e capaci di mettere a confronto equipaggi e auto in una competizione geograficamente divisa in due parti: venerdì 22 ottobre nella zona del Triangolo Lariano, sabato 23 ottobre tra Valle d’Intelvi e Val Cavargna.

rally-2016-4

Venerdì 22 ottobre si disputano due prove, ripetendo la Sormano-Piani del Tivano-Zelbio-Veleso-Nesso di 15 km. “LogisticaUno” in un mix di salita, tratto pianeggiante e discesa sul ramo comasco del Lario.

Sabato 23 ottobre di scena quattro prove speciali, ben conosciute, stimate e temute dagli equipaggi. Si tratta di due speciali da ripetere tra Valle d’Intelvi e Valle Cavargna. La prima è l’Alpe Grande “Fox Town” di 8,860 km ed interessa i Comuni di Centro Valle Intelvi e Cerano d’Intelvi: parte sopra Castiglione d’Intelvi, passa accanto al borgo montano di Casasco d’Intelvi e termina in salita verso Alpe Grande svolgendosi alle ore 10.05’ e alle ore 15’20.

Il secondo tratto del sabato è la straordinaria prova della Valle Cavargna, intitolata alla memoria di Paolo Brenna che l’aveva ideata e fatta crescere con i vertici di Aci Como, al punto di rappresentare una delle prove speciali di maggior qualità dell’intero campionato. Si effettua sabato alle ore 10’56 e alle 16.11’: è il tratto più lungo, ben 21,800 km. partendo sopra l’abitato di Corrido, percorrendo una salita stretta e tortuosa. Dopo l’abitato di Buggiolo comincia un tratto in discesa fino al bivio per Cavargna proseguendo fino all’abitato di San Nazzaro Val Cavargna: da qui i saliscendi nel sottobosco e si giunge a San Bartolomeo per proseguire la strada che attraversa la valle per giungere al fine prova prima dell’abitato di Carlazzo.

Arrivo e premiazioni nell’anfiteatro naturale di piazza Cavour a Como, alle ore 18, proprio al tramonto.

rally como-2

Rievocando quelle imprese straordinarie, c’è attesa per osservare al via un gruppo di auto storiche da rally che affronteranno cinque prove speciali: in tutto ben 76,32 km. di cinque prove speciali, terreno ideale per misurarsi con le automobili che hanno fatto la storia del rallysmo d’altri tempi. In un territorio che ha visto svolgersi per anni epiche sfide tra auto che ancora animano la specialità, si attendono gli specialisti del rallysmo storico, a partire dalla pattuglia degli equipaggi comaschi al top del tricolore. In palio, per i protagonisti del 4° Rally Storici Aci Como, non solo una gragnuola di premi d’onore ma soprattutto il 4° Memorial dedicato alla figura indimenticabile di Giulio Oberti che per anni è stato navigatore di Lucio Da Zanche, Chicco Volpato e Andrea Guggiari.

TRE MEMORIAL RICORDANDO PAOLO BRENNA; ENRICO MANZONI E CHRISTIAN BIANCHI

Automobile Club Como dedica la 40. edizione del Rally Trofeo Aci Como a PAOLO BRENNA: vice presidente di Aci Como, per anni delegato sportivo provinciale, per anni è stato responsabile alla sicurezza del rally e anima organizzativa a fianco ai vertici Aci Como e al gruppo ufficiali di gara. Aci Como dedica alla figura di Paolo Brenna, scomparso nel novembre 2020, un premio speciale a lui intitolato: andrà all’equipaggio che risulterà vincitore nella somma dei tempi dei due passaggi nella prova più lunga della Val Cavargna.

Personaggio noto per il suo impegno sportivo e sociale, ENRICO MANZONI è stato sindaco di Lanzo d’Intelvi, consigliere provinciale e tra i fondatori dell’unione sportiva e volontari dell’ambulanza Lanzo-Scaria. Organizzatore di eventi motoristici, Manzoni verrà ricordato dalle figlie Daniela e Maria Elena premiando il miglior equipaggio femminile o la miglior donna, pilota o navigatrice, della classifica assoluta.

Nel 40. Trofeo Aci Como, in collaborazione con la scuderia Bluthunder racing Italy, si disputerà il 5° Memorial CHRISTIAN BIANCHI, pilota della scuderia comasca, vincitore del campionato sociale piloti Aci Como 2012, anno della sua prematura scomparsa in un incidente in moto. Christian correva con la sua Saxo classe N2. Il Trofeo a lui dedicato andrà all’equipaggio della classe N2/1600 che segnerà il miglior tempo sulla prima prova speciale Sormano.

Info

dove: partenza e arrivo in piazza Cavour - Como

La pagina Facebook dell'evento www.facebook.com/RallydiComo

Orari

Venerdì 22 ottobre partenza da piazza Cavour ore 17.00
Sabato 23 ottobre arrivo in piazza Cavour dalle ore 18.00

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Como arrivano i bolidi del rally, ecco il programma della gara

QuiComo è in caricamento