rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Attualità Piazza Cavour

Rally di Como, premiati i vincitori: si pensa già alla prossima edizione

Hanno vinto il 45enne valtellinese Luca Rossetti e il navigatore bresciano Manuel Fenoli

Rossetti-Fenoli (Hyundai i20 R5-team Brc) trionfano nel Rally Trofeo Aci Como e conquistano il Campionato Italiano WRC. Carella-De Guio (Skoda Fabia-Munaretto) sono secondi in gara e nella serie tricolore: a loro consegnato il Memorial Paolo Brenna. Terzo il giovane Giuseppe Testa (Skoda-Delta R) con Lele Inglesi. Sono 61 le auto moderne e storiche che hanno concluso l’evento disputato in condizioni meteo ideali. Andrea Guggiari e Sam Sordelli (Ford Escort) trionfano nel Rally storico Aci Como.

Ieri sera 23 ottobre in piazza Cavour sono stati premiati i vincitori del 40° Rally Trofeo Aci Como, evento finale del Campionato Italiano WRC. Il sindaco Mario Landriscina ha consegnato il premio Città di Como al campione italiano WRC.

"Il presidente Enrico Gelpi e l'Aci Como ancora una volta hanno offerto una kermesse sportiva di alto profilo - ha commentato il sindaco alla premiazione - contraddistanta dalla grande attenzione alla sicurezza, senza rinunciare allo spettacolo, consentendo a un numero incredibile di appassionati di assistere a grandi performance. Tutto questo è stato reso possibile da una attenta organizzazione che ha visto impegnata l'Amministrazione comunale insieme alle altre forze di Polizia. Ci auguriamo che questa manifestazione, che ormai ha raggiunto i 40 anni di attività, possa continuare a esprimersi ai grandi livelli attuali, offrendo al territorio ulteriore possibilità di visibilità a livello nazionale e internazionale".

"Ringrazio gli organizzatori dell'Aci Como e tutti coloro che hanno lavorato dietro le quinte per la perfetta riuscita di questo evento - commenta l'assessore allo Sport Paolo Annoni - E' stata una giornata bellissima da tutti i punti di vista. Ringrazio anche la Polizia locale e le forze dell'ordine per il grande lavoro svolto. E' un onore per Como avere una manifestazione così prestigiosa insieme ad altri luoghi di grande fascino come l'isola d'Elba, Alba o le Langhe, a conferma che il nostro è un territorio di eccellenza per gli eventi sportivi. L'appuntamento è per l'anno prossimo: iniziamo da oggi a lavorare per l'edizione numero 41".

"Siamo molto soddisfatti del risultato sportivo agonistico che ha deciso il campionato nazionale - ha dichiarato Enrico Gelpi, presidente dell'Aci Como - Voglio ringraziare il Comune di Como e il sindaco Mario Landriscina per averci messo a disposizione piazza Cavour per la premiazione, la Valfresca per lo shakedown, e per la preziosa collaborazione della Polizia Locale. E' andato tutto per il meglio".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rally di Como, premiati i vincitori: si pensa già alla prossima edizione

QuiComo è in caricamento