rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Attualità Via Montelungo

A Como una "invasione" di processionaria: anche vicino a scuole parchi giochi

Questo lapidottero può essere pericoloso per piante, animali e persone

Si susseguono le segnalazioni della presenza della processionaria, il lepidottero infestante che oltre a rappresentare un rischio per determinate piante, rappresenta una piccola minaccia anche per animali e persone. Infatti, questa larva prima di trasformarsi nella cosiddetta "farfalla triangolare" si presenta sotto forma di un bruco peloso. E' proprio la sua numerosa peluria a essere urticante. Gli sgradevoli effetti possono presentarsi anche il giorno dopo essere entrati in contatto con l'insetto. 
Mentre per l'uomo le probabilità sono poco alte, per gli animali, come cani e gatti, il rischio di toccare con zampe o muso la processionaria è più elevato. Il rischio, poi, potrebbe esserci anche per i bambini più piccoli che giocando in giardino o in un parco giochi potrebbero non accorgersi della presenza di questo insetto che si sposta in fila indiana (da qui il nome di processionaria).

processionaria 3-2

In provincia di Como le segnalazioni sono diventate numerose nelle ultime settimane. L'ultima è di una residente di via Montelungo che ha osservato, appunto, una fila di processionaria entrare nel giardino della scuola elementare Vacchi. 
Altre segnalazioni sono arrivate da Albate, dove l'insetto è stato notato all'interno del parco giochi Martiri delle Foibe, e a Cavallasca.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Como una "invasione" di processionaria: anche vicino a scuole parchi giochi

QuiComo è in caricamento