Lunedì, 15 Luglio 2024
Attualità Tremezzo

Polizia stradale in Tremezzina: sono iniziati i controlli estivi sulla Regina

Il posto di polizia temporaneo sarà attivo fino a ottobre

Anche quest'anno, la polizia stradale di como rafforza la sicurezza sulla trafficata strada statale Regina con l'istituzione del posto di polizia estivo di Tremezzina. L'ufficio distaccato sarà operativo dal 20 giugno al 15 ottobre 2024, coprendo così tutto il periodo più intenso dell'estate. Il presidio temporaneo, attivato dal Ministero dell'Interno, ha l'obiettivo di migliorare la sicurezza stradale e garantire il rispetto delle normative vigenti, in particolare l'ordinanza sul divieto di transito. "Il nostro compito è prevenire incidenti e assicurare che le strade siano sicure e scorrevoli", ha dichiarato un portavoce della polizia stradale di como.

Un presidio strategico

Il posto di polizia estivo di Tremezzina è strategicamente posizionato per coprire una delle aree più frequentate della provincia di Como durante la stagione estiva. Con un aumento significativo del traffico turistico, il supporto della polizia stradale sarà fondamentale per garantire un viaggio sereno a cittadini e visitatori.

Controlli rigidi

Le attività degli agenti si concentreranno su pattugliamenti intensivi: monitoraggio continuo delle principali arterie stradali per prevenire incidenti e garantire la fluidità del traffico. Verranno effettuati anche controlli mirati per verifiche rigorose per il rispetto del divieto di transito e delle ordinanze locali. Inoltre sarà effettuata l'assistenza agli automobilisti con supporto immediato in caso di guasti, incidenti o altre emergenze stradali. "L'obiettivo è assicurare che le strade restino sicure e che gli automobilisti possano viaggiare senza problemi - hanno spiegato dalla questura - La conformazione della statale Regina richiede particolare attenzione per evitare interruzioni della circolazione che causerebbero gravi disagi alla popolazione residente."

Collaborazione dei cittadini

La polizia di stato invita tutti gli automobilisti a collaborare rispettando le norme di circolazione e le direttive degli agenti. "Solo con la collaborazione di tutti possiamo garantire una convivenza civile e sicura per tutti gli utenti della strada", ha concluso il portavoce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia stradale in Tremezzina: sono iniziati i controlli estivi sulla Regina
QuiComo è in caricamento