Martedì, 28 Settembre 2021
Attualità

Alice e Alessandro, genitori preoccupati: lanciano la petizione contro il degrado dei parco giochi di Como

Su Change.org la raccolta firme è già un successo

Una petizione diventata subito un successo: 500 firme in meno di un giorno. A lancirala sono stati due genitoridi Como, Alice e Alessandro, molto preoccupati per la situazione di degrado che regna nei parco giochi della città. Da quello di via Leoni a quello dei giaridni a lago, passando per via Vittorio Emanuele e piazza del Popolo, la situazione sembra abbastanza precaria. Pavimentazioni sconnesse e giochi malridotti. "Abbiamo così diceso - ha spiegato Alice - di lanciare questa raccolta firme da consegnare poi all'amministrazione comunale e al sindaco Mario Landriscina. E' davvero spiacevole trovare i giaridni pubblici dedicati ai bambini in queste condizioni. Per questo si tratta di una petizione non nostra ma di tutta la città e soprattutto dei tanti sostenitori che la raccolta firme ha già trovato"

Qui di seguito il testo della petizione pubblicata su Change.org.

Siamo Alice e Alessandro e come genitori di due splendide bambine abbiamo potuto sperimentare e raccogliere, in questi anni, il disagio di molte famiglie rispetto alle aree gioco pubbliche della nostra bella città: sporche, abbandonate all'incuria, immerse nello smog, insufficienti a contenere il gran numero di bambini presenti e poco attrezzate per le attività dei più piccoli.

Chiediamo al Sindaco di Como, Dott. Mario Landriscina, e per il Suo tramite alla Giunta Comunale di Como, di prendere concreti e immediati provvedimenti per il miglioramento, l'ampliamento e l'adeguamento delle aree gioco, al fine di permettere ai bambini e alle famiglie di usufruire di spazi puliti, moderni, verdi, inclusivi e ben pensati per ogni età.

Crediamo inoltre nella possibilità di creare socialità e partecipazione laddove ci si possa incontrare in spazi adeguati, piacevoli e sani e chiediamo, pertanto, che l'intera città sia migliorata da questo punto di vista, attrezzando le aree verdi e la cittadina di punti di aggregazione, giochi, tavoli, panchine e tutto quanto possa rendere Como una cittadina a misura di famiglia, capace di competere con i vincenti modelli del nord Europa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alice e Alessandro, genitori preoccupati: lanciano la petizione contro il degrado dei parco giochi di Como

QuiComo è in caricamento