menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il rendering della banchina nuovo polo di interscambio Camerlata-Albate

Il rendering della banchina nuovo polo di interscambio Camerlata-Albate

Parcheggio stazione di Camerlata: c'è il bando

Il nuovo polo di interscambio con Albate completato entro la fine dell'anno

È stata pubblicato il bando per la realizzazione del parcheggio dedicato al nuovo polo di interscambio che nascerà tra la stazione di Camerlata e quella di Albate. L’importo del progetto, completamente finanziato da Regione Lombardia, è di 3 milioni di euro, di cui circa 2 milioni e 200mila euro per  i lavori e il resto per le spese di contorno: iva, spese tecniche, tasse, opere non previste nell’appalto principale...

Il progetto prevede la realizzazione di un parcheggio con circa 250 posti auto che sarà collegato da rampe al viadotto dei Lavatoi e sarà a disposizione di coloro che lasciano la macchina per prendere il treno, con Fnm o con Rfi, per raggiungere Milano o la convalle.
La gara dovrà essere conclusa indicativamente intorno a giugno, a quel punto i lavori dovrebbero rispettare il limite di sei mesi. Morale della favola, il nuovo polo di interscambio dovrebbe essere completato per la fine del 2020.

«Saranno avviati a breve i lavori per una nuova infrastruttura utile alla mobilità cittadina - spiega l’assessore ai lavori pubblici e mobilità, Vincenzo Bella - La collocazione dei posteggi ne consente l’uso a chi deve raggiungere Milano in treno, ma anche a chi vuole evitare di scendere in convalle con l’auto avendo a disposizione immediatamente a ridosso del parcheggio la linea Rfi che porta a Como San Giovanni, e, con un breve percorso pedonale che scavalca la linea Rfi, assistito da ascensori, la stazione Fnm di Camerlata che porta a Como Lago. Stiamo concertando con l’Agenzia del trasporto pubblico locale le possibili linee che potranno servire questo punto di scambio e quindi arricchire l’offerta di sistemi di trasporto».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Lombardia in zona gialla (rafforzata) dal 26 aprile: cosa riapre

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

QuiComo è in caricamento