rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Attualità

Pandemia e aumento della violenza domestica: Questo non è amore"

Un incontro aperto a tutti organizzato dal Valduce di Como

Secondo i dati dell’indagine ISTAT, le richieste di aiuto durante la pandemia sono cresciute molto: nel periodo di lockdown forzato si è verificato un notevole aumento di violenza domestica, le chiamate effettuate verso il numero di pubblica utilità contro la violenza e lo stalking (1522) hanno avuto un andamento crescente a partire da marzo 2020, arrivando a più di 15 mila a fine anno, con un aumento del 79,5 per cento rispetto al 2019.

Sono stati registrati picchi di richieste di aiuto ad aprile 2020 con +176,9 per cento rispetto allo stesso mese del 2019, e a maggio, +182,2 rispetto al 2019. La ricorrenza del 25 novembre, Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, agisce sulle vittime come effetto motivazionale nella ricerca di un supporto esterno: nel 2020 le chiamate sono più che raddoppiate in quella singola data rispetto all’anno precedente arrivando a 147 contatti in un giorno, cioè +114,1 per cento rispetto al 2019.

L’ospedale Valduce, parte del network Onda Bollini Rosa, organizza, in occasione della settimana contro la Violenza sulle donne, un incontro online dal titolo: “Questo non è Amore” il 23/11/21 dalle 18:30 alle 20:00.

Relatrici

Dr.ssa Ilaria Serpi, Primo dirigente della Polizia di Stato Divisione Anticrimine

Avv. Arianna Senatore, Centro Antiviolenza Associazione Telefono Donna Como.

Dr.sse Cristina Dallavalle e Francesca Piol Ginecologhe Referenti del Percorso Víola dell’Ospedale Valduce, parte della Rete Interistituzionale Antiviolenza della provincia di Como

Dr.ssa Anna Tusei Ginecologa, Referente Bollini Rosa dell’Ospedale Valduce

L’incontro, patrocinato dall’Ordine dei Medici di Como, si pone come obiettivo quello di sensibilizzare la popolazione sul tema della violenza, spesso domestica, e molto spesso nascosta, sottovalutata e subita. Abbiamo pensato che le donne interessate possano partecipare attraverso una presenza discreta, favorita anche dalla possibilità, online, di vedere senza essere viste, ascoltare per poi poter essere eventualmente ascoltate. Sarà l’occasione per segnalare le ulteriori iniziative che durante la settimana si svolgeranno sul nostro territorio e per evidenziare i servizi e le modalità di accesso alla presa in carico e alla messa in sicurezza delle donne vittime di violenza. Ecco il link (che potrà essere richiesto anche via mail a smolteni@valduce.it)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pandemia e aumento della violenza domestica: Questo non è amore"

QuiComo è in caricamento