Il Noir in Festival dice addio al Teatro Sociale di Como

Dopo sole tre edizioni la rassegna invernale dedicata al cinema starebbe per lasciare la città

L'indiscrezione girava già da qualche giorno. Ma la quasi certezza che solo dopo solo tre edizioni il Noir in Festival lascerà la città arriva dal fatto che quest'anno il Teatro Sociale non sarà interessato dalla storica rassegna che nel 2017 aveva abbandonato Cormayeur per debuttare a Como e a Milano. Le ragioni potrebbere essere anche legate al bando del Comune, al quale gli organizzatori non hanno partecipato, e alla necessità di reperire i necessari fondi.

Va ricordato che lo scorso anno la rassegna aveva ricevuto un "contributo straordinario" dell'amministrazione comunale di 50 mila euro, difficilmente replicabile per l'edizione 2019. Nei tre anni precedenti, il Noir in Festival aveva portato a Como ospiti e film importanti. Il rischio che ora si trasferisca interamente solo a Milano, lasciando orfana La città dei  Balocchi di uno dei suoi eventi clou, è un'ipotesi molto noir. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutto ciò dopo che anche il Festival del Cinema Italiano ha dovuto rinunciare all'edizione 2019 dopo la chiusura del cinema Astra di Como, mentre il Lake Como Film Festival ha invece trovato casa a Cernobbio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 10 migliori rifugi sul Lago di Como

  • Quattro ristoranti? Di più, ecco chi sono i master chef lariani

  • Lago di Como come in una favola, il matrimonio di Elettra Lamborghini: le foto social

  • Elettra Lamborghini e Afrojack sul lago di Como per il grande giorno: tutto sulle nozze

  • Polenta e missoltini, le 10 migliori trattorie del Lago di Como

  • Mentre Boris Johnson accusa l'Italia, la compagna Carrie Symonds si diverte sul Lago di Como

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
QuiComo è in caricamento